Questo sito contribuisce alla audience di

Ivana Russo - Tra immagine e immaginazione

Non è la mera fotografia che mi interessa. Quel che voglio è catturare quel minuto, parte della realtà. (Henri Cartier-Bresson)

Desert - Installazione fotografica
La fotografia è una passione sottile e travolgente. Ivana Russo vi si immerge come in una danza liberatoria che si trasforma in una moderna catarsi.
Con la luminosa creatività che la contraddistingue, l’artista attinge a piene mani dal mondo del teatro, del cinema, della televisione, si interroga sulla memoria e sulla Storia, si confronta con la contemporaneità, per consegnarci immagini rielaborate al computer, video e grandi installazioni.
Le sue opere si offrono allo sguardo come un turbinoso campo di forze, anzi, come l’alternarsi e l’intersecarsi di diversi campi di forze che confluiscono in ritmi diversi pronti a librarsi e a volare, per poi incastrarsi nuovamente in un lungo intrico senza tempo.
Immagini, sospese in un intreccio di prospettive multiple, ammalianti nella loro abbagliante immediatezza, che rivelano ciò che resta invisibile nel visibile.
L’artista crea una realtà parallela dalla forte percezione sensoriale che diventa metafora della sfera emozionale e strumento di comunicazione con il mondo.
Francesca Londino, 2007

Ivana Russo

Fotografa e videomaker. Nata a Cosenza, dove vive e lavora, conduce da anni una ricerca su nuovi codici di comunicazione visiva. Lavora principalmente con fotografia, video e performance, spesso combinati tra loro in opere dagli schemi percettivi e narrativi originali.

Il sito ufficiale di Ivana Russo