Questo sito contribuisce alla audience di

Bice Perrini - Art’in progress

Con l’intervento di Bice Perrini nel rinnovato atelier di Marco Lavermicocca in Via Amendola 191/u a Bari , domenica 4 maggio alle 18,30 prende il via“Art’in progress”, progetto aperto di mostre, incontri, installazioni di artisti che operano sul crinale sfrangiato della comunicazione estetica, a cura di Antonella Marino.

Su questa linea si pone la personale di Bice Perrini, che propone un breve excursus della ricerca che l’artista barese porta avanti con multiforme coerenza da ormai oltre dieci anni, attraverso dipinti, installazioni e video: una riflessione poetica dal sottofondo esistenziale, in cui il proprio vissuto privato, necessariamente connotato al femminile, diviene il punto di partenza da cui leggere la realtà esterna, con le sue ossessioni mediatiche, i suoi tic e tabù legati all’affastellarsi di oggetti spesso superflui, ma anche la coscienza scanzonata che di quel mondo ognuno di noi fa parte.

Temi che ritornano nella messa in scena inedita “Il cibo degli angeli” allestita in una saletta apposita: dove il richiamo al cibo come nutrimento spirituale diviene metafora della creazione artistica. Il cibo associato al corpo e alla pittura ritorna in maniera più esplicita nel progetto in progress “Coloribo” , proposto nella serata inaugurale con un coinvolgente banchetto cromatico, da mangiare non soltanto con gli occhi. Tono dominante dell’insieme è quel “ red-pink” caro all’autrice che richiama anche il sangue, il sentimento, la passione. Diverse tonalità che vanno dal vermiglio al viola e sul fronte complementare ai bianchi, risaltano su tavolate minimal dispose al centro della stanza: accostamenti sensuali di frutti e ortaggi, latticini e creme, da spalmare su fette di pane o mescolare al riso, in un conviviale invito alla degustazione.

Bari - dal 4 maggio al 31 agosto 2008
Via Giovanni Amendola 191/u (70126)
Telefono evento: +39 3491011088