Questo sito contribuisce alla audience di

A Liverpool si parla di divino e di donne

Un incontro presso l'Istituto di Teoria e ricerca del Femminismo per parlare di divino e di donne. Presenti alla conferenza di marzo tanti nomi illustri del mondo delle filosofe

E si ci voleva. Un convegno su misura organizzato dal prestigioso Istituto di Teoria e Ricerca del Femminimo. Il titolo sarà “Le donne e il divino” e sarà organizzato dall’Università di Liverpool e tenuto dal 17 al 19 giugno del 2005. Tra le migliori esperte nel campo non potevano mancare Luce Irigaray, Pamela Sue Anderson e Daphne Hampson dell’Università di Oxford, Morny Joy di quella di Calgary,
Melissa Raphael di quella del Gloucestershire e Regina Schwartz  di quella del Northwestern University. Un riflessione sull’emancipazione femminile e sul riverbero che questa ha sulla reinterpretazione, laddove è possibile, del concetto di divino. Interessante il fatto che tra le questioni che saranno affrontate ci sarà quella delle femministe teologhe, una categoria veramente critica del pensiero se un po’ conosciamo la storia dei due termini.  Tra le sezioni a cui si potranno inviare i call for paper, all’inizio un abstract di 300 parole, ci sono la filosofia femminista della religione, le donne e la tradizione religiosa: con le due facce delle radicali e delle ortodosse. Ancora l’ecofemminismo, l’ecoteologia, il desiderio, la sessualita, la lettura del testo sacro, i rapporti tra divino, religione e politica.
Gli scritti devono essere inviati entro il 31 marzo del 2005, e comunque tutte le informazioni possono essere chiarite dai signori:

 
Dr. Gillian Howie: g.howie@liverpool.ac.uk
Department of Philosophy, University of Liverpool, 7 Abercromby Square,
Liverpool, L69 3BX

 Dr. J’annine Jobling: joblinj@hope.ac.uk 
Theology and Religious Studies Dept., Liverpool Hope University College,
Hope Park, Liverpool, L17 9JD

Per chiarimenti riguardanti le modalità di partecipazione è possibile invece contattare la signora Patrice Haynes: patrice.haynes@virgin.net