Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

  • Intervista: Yuri Macrino - Consulente Medico di Grey' s Anatomy

    " ... La Medicina è stata pura emozione per me. Prima, da studente, il pronto soccorso poi le sale operatorie sono state tutta la mia vita per molti anni, i sacrifici immensi ma sempre sopportati con slancio e passione, nulla era difficile se paragonato al gusto di provarci e riuscirci ... Sono stato contattato dalla Pumais, nella persona di Renato Izzo, che già conoscevo fuori dall’ambiente lavorativo e che mi ha seguito per anni insegnandomi molto, ho visto la prima puntata ed ho accettato subito. Prima la lettura del copione originale e della sua traduzione, poi la visione del girato e infine le correzioni necessarie per rendere comprensivo e adeguato al pubblico italiano, l’inglese medico e le varie situazioni tecniche descritte nel Serial. Anche le posizioni gerarchiche e la carriera in un Ospedale americano sono diverse dalle nostre e ho dovuto adattarle al contesto italiano. Ammetto anche di aver dovuto riprendere i libri in mano per i casi clinici descritti in alcune puntate. E’ stato un lavoro maniacale. Infine i controlli a doppiaggio eseguito e gli ultimi ritocchi. La Pumais è un’organizzazione eccellente costituita da grandi professionisti e ha reso tutto questo più facile sia in senso tecnico che artistico ... Le analogie con la realtà ci sono, anche se nel Serial si cerca di spettacolarizzare qualcosa che in realtà è più di normale amministrazione, ma i rapporti umani, le riflessioni, le tensioni dei giovani medici sono assolutamente quelle e testimoniano come il viaggio umano è lo stesso per tutti, in ogni parte del mondo, quando si intraprende questo tipo di attività. E’ vero, la carriera chirurgica è ostica, complessa, una guerra con i suoi caduti, ma si trova sempre il tempo per amare ... "