Questo sito contribuisce alla audience di

La voce della esilarante particella di sodio negli spot tv

Chi si cela dietro alla simpaticissima particella di sodio di noti spot tv dedicati all'acqua Lete? Un altro grande e poliedrico artista: Antonello Governale.

Sono in molti ad amare la mitica , solitaria e piccola particella degli innumerevoli spot dell’acqua Lete e forse molti di voi si chiederanno a chi appartenga la simpaticissima voce.

E’ di Antonello Governale.

Antonello è nato a Milano nel 1953 e proviene dal mondo della musica e si è formato alla Scuola teatrale di Dario Fo. Ha lavorato nelle televisioni private come autore e collaborando con noti artisti come la Gialappa’s Band, Giobbe Covatta, Claudio Bisio e tanti altri.Collabora anche con la Fabbri editore.

E’ uno tra i più importanti direttori di doppiaggio sul fronte milanese nonchè doppiatore,ricordiamo Josh Lewis nella Soap Opera “Sentieri”. Ha curato i dialoghi di diversi telefilm citiamo per tutti “Spin City”.

Ricordiamo alcuni degli spot che hanno visto protagonista questa fragile, tenera e simpatica particella come testimonial.

Nel 2001 la particella di sodio esordiva così:

“yuhu!!! c’è nessuno?”

Vedevamo l’acqua osservata al microscopio con un’unica particella di sodio che vagava all’interno. Il jingle originale era di Saturnino , uno dei migliori bassisti sulla scena internazionale.

Nel 2005 la particella cantava :” Si io ora lo so tutta la vita sempre sola non sarò, nell’immensità “.In un altro spot intonava : “Quando Quando”. In uno spot successivo , sempre dello stesso anno , la particella di sodio cercava di dormire per poi essere svegliata dai rumori provenienti dalla casa e stizzita commentava “insomma la volete chiudere o no quella porta del frigrorifero qui c’è una particella di sodio che vuole dormire… rompi bolle!!!!”. Nell’estate 2005 ritorna contando le bolle vicine, danzando al ritmo della musica dance degli anni ‘70.

Nello spot , andato in onda per la prima volta in contemporanea con il Festival di Sanremo 2006, la simpatica e unica protagonista canta “Luna Rossa” in napoletano: “… cca’ nun ce sta nisciuna!” . Nell’ultimissimo spot impersona uno pseudo James Bond dicendo:” …il mio nome è di sodio, particella di sodio…”.

Tecnicamente l’animazione dello spot è stata curata dall’agenzia J. Walter Thompson e da Direct2 Brain, e la regia e’ stata affidata ad Ascanio Malgarini.

( Nella foto in alto la particella di sodio . Cliccare sull’immagine per ingrandirla )

Link correlati