Questo sito contribuisce alla audience di

Partita di calcio in memoria del grande Ferruccio Amendola

Doppiatori e attori in campo per beneficenza nel nome di Ferruccio Amendola. La manifestazione sarà presentata da Rosaria Renna e Michele Gammino.

COMUNICATO STAMPA

DOPPIATORI E ATTORI IN CAMPO PER BENEFICENZA NEL NOME DI FERRUCCIO AMENDOLA Sabato 10 giugno 2006 ore 17.00 Stadio Stella Polare Ostia - Roma

Saranno le voci di Leonardo di Caprio, di Spiderman, di George Clooney, di Jean Reno a esultare sul campo di gioco della partita di beneficenza che vedrà la Nazionale Italiana Doppiatori sfidare il CalciAttori Team durante il 1° Memorial Ferruccio Amendola, organizzato per ricordare il grande attore scomparso il 3 settembre 2001. Il 10 giugno 2006 alle ore 17.00 allo Stadio Pasquale Giannattasio (ex Stella Polare) ad Ostia – Roma, Claudio Amendola darà il calcio d’avvio della partita di beneficenza il cui incasso sarà devoluto alla Fondazione Exodus e all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù. L’evento è patrocinato dalla Regione Lazio e dal Comune di Roma. Il Comitato d’Onore della Manifestazione è composto da: Claudio Amendola, Don Antonio Mazzi (Exodus), Cynthia Russo (Bambino Gesù), On. Enzo Foschi (Regione Lazio). “Ferruccio Amendola è stato uno dei fondatori della Nazionale doppiatori”, dicono gli organizzatori dell’evento, “Questa partita ci è sembrata il modo migliore per ricordarlo”. Ferruccio Amendola, attore e doppiatore, ha iniziato la sua carriera col doppiaggio di un bambino in Roma città aperta. Nella sua lunga attività ha dato voce ai più celebri attori di Hollywood: Al Pacino, Sylvester Stallone, Robert De Niro, Dustin Hoffmann, doppiando anche James Wood, Philippe Leroy, Gerard Depardieu, Bruno Ganz.

Alla conferenza stampa di presentazione dell’incontro, organizzata presso la Presidenza della Regione Lazio il 23 maggio scorso, hanno partecipato il Responsabile della sede Exodus dell’Elba (Stanislao Pecchioli), il vice-Presidente della NID (Massimo Corvo), un grande doppiatore/attore (Michele Gammino), la Responsabile …..dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma (Cynthia Russo), il Presidente della Commissione Roma Capitale della Regione Lazio (Enzo Foschi) e il Presidente della Calciattori Team (Ettore Bassi).

Scenderanno in campo Ettore Bassi, Fabio Fulco, Giorgio Borghetti, Marco Vivio, Francesco Pezzulli, Francesco Pannofino e molti altri. Doppiatori e attori che si affronteranno in un pomeriggio di festa per testimoniare anche un esempio di calcio pulito, di sport usato per divertirsi e allo stesso tempo per fare del bene.

Per informazioni e prevendita biglietti:

Ufficio stampa Patrizia Di Pippo

SailingSpace srl

Tel. 06 5650803, Cell. 347 9463412

p.dipippo@alice.it

sailingspace@sailingspace.com

La NID, Nazionale Italiana Doppiatori, che è stata fondata anche per volontà di Ferruccio Amendola nel 1994, attualmente è presieduta da Massimo Rossi e coordinata da Luigi Tesei. Da oltre dieci anni la NID svolge attività calcistica pro-beneficenza; la prima uscita ufficiale fu contro la Nazionale Italiana Cantanti, allo stadio comunale di Rieti, dove furono raccolti oltre cento milioni delle vecchie lire, che servirono per completare un’ala dell’ospedale della città.

La CalciAttori Team è una squadra nata nel luglio del 2000 alla quale aderiscono personaggi dello spettacolo tra i quali Claudio Amendola, Ettore Bassi, Luigi di Fiore, Alberto Rossi, Edoardo Leo. CalciAttori Team è presieduta da Ettore Bassi, direttore generale è Sarino De Domenico. Nel corso della sua attività ha disputato oltre 80 partite tra ufficiali e rappresentative aiutando 65 associazioni nazionali particolarmente del sud riuscendo a raccogliere, grazie anche agli 86.000 spettatori, 506.000 Euro.

La società SailingSpace nasce con l’obiettivo di costituire un elemento innovativo sullo scenario nazionale ed internazionale nell’ambito dello sviluppo di progetti nel settore della scienza e della tecnologia. Pur essendo proiettata nel futuro, SailingSpace non tralascia di adoperarsi anche in attività benefiche. E’ proprio per questo che, per onorare un grande personaggio che ha fatto la storia del doppiaggio, ha organizzato il 1° Memorial Ferruccio Amendola, proponendo di devolvere il ricavato dell’incontro al Bambino Gesù e ad Exodus.

Link correlati