Questo sito contribuisce alla audience di

Intervista a Marco Tanca

" ... La mia passione per il disegno nasce da bambino. Facevo dei giornalini che racchiudevano varie storie, con tanto di sommario, pagina dei giochi e che infine venivano pinzati. Insomma, vere e proprie autoproduzioni junior ristrette all'ambito familiare ... Il doppiaggio è un elemento importantissimo per un buon film o un buon cartone animato. Ricordo che una delle mie serie preferite, "I cavalieri dello zodiaco", aveva un doppiaggio davvero riuscito perché, oltre alle azzeccate voci, si usavano termini molto forbiti, perfettamente in linea con il tipo di situazioni e personaggi ... a Dozza, Castel san Pietro Terme, dal 5 al 13 Maggio una mia illustrazione sarà esposta nella mostra "Mail Art For Bike". A Luglio, invece, sulla storica fanzine "Fatece Largo", verrà pubblicata l'ultima puntata de "I pinguini del deserto", un'avventura del mio personaggio Luna Lounge iniziata nel 2005 ... "

DANIELA: Marco, ci racconti come è nata la passione per il disegno, come nasci artisticamente, e quali tuoi lavori ami ricordare maggiormente? Sappiamo anche che sei iscritto all’ Università ….

MARCO: La mia passione per il disegno nasce da bambino. Sin da piccolo, infatti, realizzavo tantissimi fumetti, avventure di ogni genere con personaggi di mia creazione.
Facevo dei giornalini che racchiudevano varie storie, con tanto di sommario, pagina dei giochi e che infine venivano pinzati. Insomma, vere e proprie autoproduzioni junior ristrette all’ambito familiare. Prevalentemente sono un autodidatta, ho frequentato alcuni corsi di fumetto solo pochi anni fa. E’ difficile scegliere un mio lavoro, potrei ricordare “Maria carta, la voce di un’isola”, un fumetto di 10 tavole che ripercorre la carriera della cantante folk sarda. Si, studio all’Università, mi mancano pochi esami per laurearmi in scienze politiche, indirizzo politico-amministrativo. Una strada parallela a quella del fumetto.

DANIELA: Segnaliamo ai nostri utenti il tuo bellissimo sito ufficiale www.marcotanca.com e ti chiediamo quando è nato questo sito? A tuo giudizio anche un webmaster si può definire artista o più semplicemente un grafico molto creativo?

MARCO: Oggi, per un disegnatore, avere una “vetrina virtuale” è importantissimo. Ti permette di farti conoscere rapidamente, entrare in contatto con altre realtà e, perchè no, se bravi e fortunati, trovare occasioni lavorative. Così dopo alcuni corsi di informatica, nel Luglio del 2005 ho deciso di entrare anch’io nel famigerato mondo di internet. Quanto alla seconda parte della domanda, credo che alcuni siti, per grafica e funzionalità, siano delle vere e proprie opere d’arte. Ho sempre pensato che l’Arte possa essere a 360°, non riesco a concepirla come qualcosa di limitato ad un quadro, una scultura o a un goal di Kaká.

DANIELA: Quali disegnatori stranieri o italiani ami particolarmente?

MARCO: Tantissimi! Per fare solo alcuni nomi potrei citare De Luca, Toppi, Tacconi, Pratt, Battaglia, Gipi, Buzzelli, Manara, Moebius, Stano, Villa.

DANIELA: Ci puoi dare un giudizio sul doppiaggio italiano? Cosa pensi del doppiaggio italiano sui cartoni animati e sul cinema d’animazione ? Quali sono gli errori che un disegnatore, a tuo giudizio, non dovrebbe mai compiere?

MARCO: Il doppiaggio è un elemento importantissimo per un buon film o un buon cartone animato. Ricordo che una delle mie serie preferite, “I cavalieri dello zodiaco”, aveva un doppiaggio davvero riuscito perché, oltre alle azzeccate voci, si usavano termini molto forbiti, perfettamente in linea con il tipo di situazioni e personaggi. Anche diverse storiche serie giapponesi, come il mitico “Daitarn 3″ recentemente ritrasmesso su MTV, è stato ridoppiato per essere maggiormente fedele all’originale. Quindi il doppiaggio non è certo un elemento di secondo piano, ma anzi fondamentale per valorizzare o penalizzare il prodotto finale.
Beh, tra gli errori che un disegnatore non dovrebbe mai compiere c’è sicuramente quello di copiare un mio disegno, altrimenti gli errori se li ritrova eccome! Potrei consigliare di non smettere mai di mettersi in discussione, cercare il proprio stile e avere molta molta molta determinazione.

DANIELA: Ti ringraziamo per la grande disponibilità e, se avrai piacere, vorremmo che tu lasciassi un messaggio per i tuoi estimatori e che ci anticipassi qualche tuo imminente lavoro?

MARCO: Grazie a voi per questa intervista! Un messaggio ai miei estimatori? Ammesso che ne abbia, vi amooo! :-)

Per quanto riguarda le anticipazioni, a Dozza, Castel san Pietro Terme, dal 5 al 13 Maggio una mia illustrazione sarà esposta nella mostra “Mail Art For Bike”.

A Luglio, invece, sulla storica fanzine “Fatece Largo”, verrà pubblicata l’ultima puntata de “I pinguini del deserto”, un’avventura del mio personaggio Luna Lounge iniziata nel 2005.
E poi, sul mio sito
www.marcotanca.com ci saranno tutte le news sui miei progetti futuri. Vi aspetto!

Auguriamo a Marco un “in bocca al lupo” per tutti i suoi progetti. Di seguito alcuni bellissimi disegni realizzati da questo giovane artista