Questo sito contribuisce alla audience di

La voce di Kristen Stewart - Intervista esclusiva a Federica De Bortoli

Ecco l' intervista inedita a Federica De Bortoli voce di Kirsten Dunst in "Intervista col vampiro", di Olivia in "Basil l'investigatopo" della Walt Disney e di tanti altri

DANIELA: Federica, sul sito “Il mondo dei doppiatori” c’è una immagine che la ritrae assieme all’attrice Kristen Stewart “Twilight” (2008). In che occasione è avvenuto l’incontro e quali emozioni può descriverci? Ha avuto modo di incontrare altre attrici doppiate da lei? (L’immagine ve la riproponiamo qui per gentile autorizzazione di Federica De Bortoli)

FEDERICA DE BORTOLI: Io e kristen Stewart ci siamo conosciute in occasione del Festival del Cinema di Roma…è stato pazzesco…era la prima volta che incontravo un’attrice doppiata da me e devo dire che è stato stranissimo…eravamo entrambe molto emozionate…kristen è stata estremamente gentile e disponibile…una bellissima esperienza che rifarei altre cento volte…dovrebbe capitare più spesso

DANIELA: Vincitrice del Premio Miglior doppiaggio femminile di un cartone animato al Gran Galà del Doppiaggio e al Romics 2007 … che emozione è stata per lei … e l’ incontro con i fans?

FEDERICA DE BORTOLI: Beh…non era la prima volta che vincevo un premio al Romics…ma confesso che salire sul palco a ritirare il premio mi fa sempre lo stesso effetto:cuore a mille e ginocchia che tremano… per non parlare poi dell’incontro con i fans…essendo molto timida, per me non è facile gestire al meglio certe situazioni… ma superato il primo momento di imbarazzo il calore dei fans mi fa sempre emozionare e mi gratifica tantissimo…

DANIELA: Ci può raccontare come è nata in lei la passione per il doppiaggio e dovesse scegliere un film, una animazione e un telefilm doppiati sempre da lei quali lavori ricorda con maggiore trasporto?

FEDERICA DE BORTOLI: Io ho iniziato a fare questo mestiere all’età di 5 anni…mia madre mi portava con sé quando accompagnava mia sorella Barbara ai turni ed è iniziato tutto come un gioco…devo ammettere che nella mia carriera sono stata fortunata..non c’è stato un film,un cartone o un telefilm che non mi sia piaciuto doppiare… sono molto legata a tutto quello che ho fatto…ad ogni lavorazione sono legati dei sentimenti e delle emozioni sempre nuove e diverse…perciò non è facile sceglierne una in particolare.

DANIELA: Sappiamo che ha studiato danza … avrebbe desiderato diventare anche una ballerina?

FEDERICA DE BORTOLI: Studiato danza è un parolone…ho seguito dei corsi per un paio d’anni…ma ero già grande…l’ho fatto perché mi è sempre piaciuto ballare, fin da piccola…mah…chissà forse se avessi coltivato anche questa passione magari adesso farei tutt’altro…però sono dell’idea che se non l’ho fatto prima è perché probabilmente la passione per il doppiaggio è sempre stata predominante nella mia vita.

DANIELA: Dovesse descriversi con tre aggettivi? E un difetto caratteriale che spesso le attribuiscono?

FEDERICA DE BORTOLI: Semplice, simpatica e generosa… trovare un difetto è difficile…ne ho talmente tanti! Uno in particolare è che sono troppo orgogliosa! Esserlo eccessivamente non è mai un bene.

DANIELA: Un pregio artistico e caratteriale di sua sorella Barbara, anche Barbara come lei notissima attrice doppiatrice …

FEDERICA DE BORTOLI: STREPITOSA sia nel lavoro che nella vita…solo questo…tutto il resto sarebbe riduttivo!

DANIELA: Cosa proprio non sopporta del mondo del doppiaggio?

FEDERICA DE BORTOLI: Non so…forse i ritmi troppo serrati…correre sempre da un turno all’altro…a volte è davvero stressante.

DANIELA: Esiste, a suo avviso, allo stato attuale, una reale possibilità, per un aspirante doppiatore, di poter intraprendere la carriera del doppiaggio?

FEDERICA DE BORTOLI: Si certo, ovviamente questo può avvenire solo in presenza del talento puro, della passione e della tenacia. Nonostante tutto è ancora un mondo meritocratico.

DANIELA: La ringraziamo molto e infine le chiediamo di lasciare un messaggio per tutti i suoi ammiratori e di anticiparci qualche suo lavoro imminente in campo artistico

FEDERICA DE BORTOLI: Grazie a voi, saluto calorosamente tutti gli appassionati di questo affascinante mondo del doppiaggio e tutti quelli che apprezzano Giancarlo Giannini oltre che Al Pacino! Non parlo dei lavori futuri per scaramanzia…però I love shopping è ancora nelle sale!!! Grazie ciao!

Si ringrazia Matteo