Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

  • Intervista esclusiva a Sandra Di Meo

    " ... Avrò l'onore di essere accanto a grandi colleghi della radio e pensare di far parte di questa rosa privilegiata mi risulta ancora incredibile, a distanza di alcuni mesi dall'invito ricevuto da Alessandro Sorrentino e Tonino Luppino. Sarà per me una grandissima emozione, e un onore ancora maggiore poter essere presente ... Ad Alessandro Sorrentino e Tonino Luppino ... grazie di cuore per la fiducia e la stima dimostrata. A Scario a "DJ sotto le stelle", avrò modo di sottolineare quanto mi abbiano fatta sentire importante ... col tempo mi sono accorta che l'orecchio teso alla radio da tutta una vita mi ha insegnato tutto quello che , poi , sono oggi. Dopo 10 anni penso di poter davvero fare ancora tanta strada, se ci sarà sempre qualcuno disposto a darmene la possibilità, ma sono anche orgogliosa di dove sono arrivata da sola. Solo da poco ho avuto finalmente la possibilità di frequentare qualche sala di doppiaggio, conoscere dei grandi doppiatori ... Il mondo del doppiaggio respira a Roma , e un pò a Milano; non essere presente in maniera fissa in queste città mi impedisce, per ora, di bussare ad oltranza a quelle porte che potrebbero darmi una chance. E questo è ciò che dovrei fare ... insistere ... insistere ... insistere ... I professionisti che preferisco? Tanti ... troppi ... Luca Ward, l'indimenticato Ferruccio Amendola, Cristina Boraschi, Roberto Chevalier, Simone Mori, Sergio Matteucci ... A tutti i miei amici, perchè i miei ascoltatori sono per me amici, ribadisco un concetto sottinteso in ogni puntata di programma alla radio: farò di tutto per non deludere voi e la mia passione per questo lavoro ... "