Questo sito contribuisce alla audience di

D1 Stella Campionato Italiano Drifting

D1 Stella Campionato Italiano Drifting guarda sempre avanti... in preparazione il nuovo 2011

Comunicazione ufficiale da D1 Stella Motorsport:

“Perchè gli occhi son davanti? Per guardare sempre in quel verso, con la coscenza che il passato ci accompagna. Con questo spirito il D1 Stella Motorsport ha organizzato il primo Campionato Ufficiale Drifting ACI/CSAI nel 2010, e con lo stesso spirito ci stiamo preparando per affrontare quello del 2011, corriamo in autodromi internazionali, dove corrono tutte le categorie top dalle quali non abbiamo nulla da invidiare, guardando avanti, portando il drifting a livelli pari di altri Paesi se non superiori, confrontandoci con loro, con i loro organizzatori e con i loro protagonisti, portando tante novità in questo mondo, portando il nostro sport in televisione, in ambiti internazionali, in vetrine motoristiche che attirano milioni di persone, viste in tutta europa e via satellite in tutto il mondo, creando occasioni uniche per i piloti che parteciperanno.

Il Campionato Italiano Drift 2010 è partito a maggio con 2000 spettatori per arrivare a 24000 dopo pochi mesi, RAI Sport+ ha avuto audience medie di 800.000 spettatori durante i servizi a noi dedicati (dati visibili in RAI), abbiamo avuto esibizioni durante eventi internazionali con visite di 18.000 persone fisiche e 800.000 per gli special trasmessi da RAI sport+, abbiamo partecipato a Fiere di fama internazionale. Siam cresciuti su tutti i fronti, qualità, pubblico, piloti. Il 2011 ci vedrà coinvolti in ancora più manifestazioni sempre più importanti, vetrine sempre più ampie nelle quali dimostrare l’alto livello dei nostri drifter italiani. Siamo sempre in movimento, siamo sempre pronti ad affrontare sfide, il nostro intento è arrivare ai massimi livelli del drifting assieme ai nostri piloti. La direzione è quella. Ci muoviamo solo in quel senso. Lo abbiamo fatto nel 2010 che è appena finito e continueremo a farlo nel 2011 augurando a tutti un Buon Anno, ricco di emozioni e soddisfazioni. “

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti