Questo sito contribuisce alla audience di

I CENTO PASSI

La tragica storia di un giovane che decise, da solo, di ribellarsi all'orrore della mafia siciliana. A cura di Emily.

Scheda del film
I Cento Passi, Italia 2000
Regia Marco Tullio Giordana
Sceneggiatura: Claudio Fava, Monica Zapelli, Marco Tullio Giordana
Cast
Luigi Lo Cascio,
Luigi Maria Burruano,
Lucia Sardo
Paolo Briguglia
Produzione Titti film – Raicinema – Tele+
Distribuzione Medusa Video

Peppino Impastato muore a Cinisi in provincia di Palermo nella notte tra l’8 e il 9 maggio 1978; ad ucciderlo, facendolo saltare in aria, la mafia siciliana.
“I cento passi” è il film diretto da Marco Tullio Giordana che, a distanza di più di venti anni dalla scomparsa, ripercorre la vita del giovane ribellatosi al padre ed al sistema mafioso.

Figlio del capo di un piccolo clan malavitoso, Peppino Impastato cresce nella provincia palermitana dominata dalla cultura dell’omertà. Aderente al partito dell’estrema sinistra, nel ’68 prende attivamente parte a tutti i movimenti di massa sviluppatisi in quegli anni; è da questo momento che il ragazzo inizia la sua battaglia non solo politica ma anche ed innanzitutto alla mafia. Una battaglia concreta, vissuta con coraggio e determinazione. Sfidando il padre e i boss, Peppino denuncia il sistema malavitoso giungendo a ridicolizzare i capi clan nel chiaro tentativo di smitizzarli agli occhi del popolo. Ma solo cento passi separano la sua casa da quella del boss Tano Badalamenti…E la legge della mafia non conosce pietà.

Un film intenso, che concentra la propria attenzione sulle conseguenze della scelta anticonformista di Peppino all’interno dei rapporti famigliari. La capacità del giovane di smontare i codici di comportamento mafiosi mette infatti in crisi il concetto di famiglia del padre, generando un drammatico conflitto tra i due. Le tensioni e le inquietudini sono abilmente ritratte dagli attori, un cast che vede come protagonista, nel ruolo di Peppino Impastato, Luigi Lo Cascio, eccellente interprete qui al suo debutto cinematografico.

Il film, in concorso alla 57” Mostra di Venezia, dove ha ricevuto il premio per la miglior sceneggiatura, ha ricevuto ottime critiche ed un discreto successo di pubblico. Il film ha ricevuto inoltre 4 David di Donatello (miglior sceneggiatura, miglior attore protagonista, miglior attore non protagonista, migliori costumi) e il Nastro d’Argento al Festival di Taormina per la miglior sceneggiatura.

Contenuti extra
Il DVD presenta negli extra, oltre al Backstage, al Trailer ed alle Biografie del cast artistico e tecnico, un ricco ed interessante documentario (“Nel cuore delle alghe e dei coralli”) in cui sono presenti numerose interviste agli amici e compagni di Peppino Impastato, ai suoi famigliari, agli interpreti del film, al regista, nonché agli abitanti di Cinisi. Triste notare come a distanza di molti anni sia ancora presente nella popolazione il clima di omertà sulla drammatica vicenda del giovane.

Emily

Argomenti