Questo sito contribuisce alla audience di

Natura in Autunno

Impariamo a rapportarci con la natura che cambia in autunno


Il 21 di settembre entriamo in autunno e mentre siamo impegnati con i soliti problemi quotidiani di questo periodo, non esclusi quelli per le spese scolastiche, in attesa dell’ inizio delle lezioni per grandi e piccini, proviamo a ritagliare un pò di tempo per rapportarci con la natura che in questi giorni inizia a cambiare
.
Pensiamo semplicemente ad una faggeta i cui alberi sono caratterizzati da particolari foglie verdi e lucide su entrambi i lati che muovendosi e illuminate dalla luce del sole creano dei bagliori che la rendono affascinante. Ebbene in autunno, la faggeta, è ugualmente bella.

E’ il momento in cui le splendenti foglie verdi cominciano a gangiar di colore e inoltrandosi nell’ autunno assumono un colore rossicio tipico anche di altre specie arboree. Il punto è questo e cioè che la stessa faggeta, tanto apprezzabile in estate, lo rimane pur cambiando anche in autunno. La natura quindi cambia ma rimane sempre affascinante. E allora! Approfittiamo di quello che ci offrono in termini di organizzazione di eventi sia gli Enti locali che i Parchi Naturali.

Inizierò quest’ oggi a parlare delle iniziative della Regione Piemonte e poi specificamente del Parco del Po Cuneese. Queste iniziative partono dal giorno 18 del mese di settembre e termineranno a novembre inoltrato. Ciò significa che abbiamo molto tempo per dedicare qualche fine settimana ad espolorare questi luoghi seguendo l’ invito della Regione Piemonte ai turisti di ogni dove a scoprire i prodotti tipici della tradizione enogastronomica e al comntempo il patrimonio naturale e culturale di questi luoghi.

Nominerò alcune iniziative: Il Grand Escarton in Alta Valle Susa, la fiera della Toma di Condove, fungo in festa a tuttomele, la Sagra della Gallina Bianca a Saluzzo. Queste iniziative mangerecce saranno abbinate alla apertura di beni del Patrimonio Storico, artistico e Monumentale e alla possibilità di conoscere, non ultime, le realtà paesaggistiche del Piemonte.

Questo fino alla domenica 28 di novembre. e allora? Non resta che organizzarvi, da soli o con gli amici, in coppia o con la famiglia. Ci saranno lì ottime occasioni di incontri e conoscenze. A questo punto posso solo darvi il numero verde a cui chiedere ogni informazione: 800 329 329 e….Buone Vacanze!

foto da Flickr Di Lorca56

Ultimi interventi

Vedi tutti