Questo sito contribuisce alla audience di

Il contratto di noleggio della nave

Quando la nave è usata nel trasporto delle merci

Le navi possono essere utilizzate per il trasporto delle merci. E’ questa una forma di trasporto alla quale si ricorre soprattutto nel commercio internazionale. A tal fine l’armatore può stipulare vari tipi di contratti con i quali egli cede la disponibilità della nave stessa.

Tra i vari contratti che possono essere stipulati vi è quello di noleggio della nave. Il contratto di noleggio è un contratto mediante il quale l’armatore si obbliga a compiere con una nave ben determinata uno o più viaggi prestabiliti, oppure i viaggi che gli saranno ordinati entro un periodo di tempo convenuto, alle condizioni stabilite dal contratto o dagli usi.

Le parti del contratto sono due:

· il noleggiate che non è altri che l’armatore;

· il noleggiatore, cioè colui per conto del quale i viaggi saranno effettuati.

Il contratto di noleggio può assumere due forme:

· il noleggio a viaggio;

· il noleggio a tempo.

Nel primo caso il noleggiante si impegna a compiere uno o più viaggi determinati, mentre nel secondo caso il noleggiante si impregna ad effettuare i viaggi che gli saranno richiesti dal noleggiatore entro un certo lasso di tempo.