Imposte dirette e indirette

Le differenze

Le imposte dirette sono quelle che colpiscono una manifestazione immediata della capacità contributiva del soggetto passivo: sono, ad esempio, imposte che colpiscono il patrimonio o il reddito.

Le imposte indirette sono quelle che colpiscono una manifestazione mediata della capacità contributiva del soggetto passivo. Esse colpiscono la ricchezza quando viene consumata o trasferita.

Sono imposte dirette l’IRPEF (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche), l’IRES (Imposta sul REddito delle Società), l’IRAP (Imposta Regionale sulle Attività Produttive).

Sono imposte indirette l’IVA, i dazi doganali, le imposte di fabbricazione, le imposte di registro.

Leggi anche:

Tasse, imposte e contributi

Le tasse

Tasse industriali

Imposte personali e imposte reali

Imposte proporzionali

Imposte progressive

Imposte regressive

Gli elementi dell’imposta

Save n'Keep

Bookmark condivisi e privati.

Con Save n' Keep ora è possibile!