Questo sito contribuisce alla audience di

Diritti reali

Che cosa intendiamo con questa espressione

diritti realiL’espressione diritti reali viene dal latino res, ovvero cosa. Il diritto reale attribuisce al soggetto una potestà sulla cosa.

I diritti reali possono essere su cosa propria, su cosa altri e diritti reali di garanzia.

Tra i diritti reali su cosa propria troviamo il diritto di proprietà che rappresenta il diritto reale di contenuto più ampio.

I diritti reali su cosa altrui, detti anche diritti reali di godimento su cosa altrui, attribuiscono al titolare la facoltà di godere, in modo più o meno ampio, di cose che appartengono ad altri e di cui non possono disporre. Sono diritti reali su cosa altrui l’usufrutto, l’uso, l’abitazione, l’enfiteusi, la superficie, le servitù prediali.

I diritti reali di garanzia hanno lo scopo di garantire l’adempimento di una obbligazione a favore del creditore il quale, in caso di mancato pagamento, può soddisfarsi in precedenza rispetto agli altri creditori. Sono diritti reali di garanzia il pegno e l’ipoteca.

Leggi anche:

Diritti patrimoniali

Diritti di obbligazione