Questo sito contribuisce alla audience di

Soluzioni esercizio di ragioneria n.47

Risposte all'esercizio di ragioneria n.47

esercizi di ragioneriaEsercizio n.47

L’importo pagato al 10/12 ammonta a 150 euro.
L’importo del debito residuo, da pagare al 31 marzo, è di 850.

Su tale importo vanno calcolati gli interessi del 10% annui. I giorni della dilazione del pagamento sono 111, cioè:
21 giorni di dicembre + 31 giorni di gennaio + 28 giorni di febbraio + 31 giorni di marzo.

Quindi l’interesse da pagare sarà: (850 x 10 x 111)/ 36.500 = 25,85

Tuttavia parte di questo interesse, che sarà pagato nell’esercizio successivo, è di competenza dell’esercizio attuale. Esattamente la parte che va dal 10/12 al 31/12 (ovvero 21 giorni). Quindi ci troviamo di fronte ad un rateo passivo.

L’importo del rateo è il seguente:
111 giorni : 25,85 interessi = 21 giorni : x

x= (25,85 x 21)/ 111 = 4,89

La scrittura da rilevare al 31/12 è la seguente:

INTERESSI PASSIVI a RATEO PASSIVO 4,89