Questo sito contribuisce alla audience di

Amministrazione società semplice

Le regole relative all'amministrazione di una società semplice

amministrazione società sempliceLe regole relative all’amministrazione della società semplice sono, di norma, fissate nell’atto costitutivo della società.
Qualora esso non dovesse prevedere nulla in merito si applicano le disposizione contenute nel codice civile agli art. 2257 e 2258.

Tali norme stabiliscono che l’amministrazione spetta disgiuntamente a ciascun socio. In questo caso ogni socio amministratore può opporti all’operazione che un altro voglia compiere prima che essa sia compiuta.
La maggioranza dei soci decide sull’opposizione. Tale maggioranza deve essere determinata secondo la parte attribuita a ciascun socio negli utili.

Qualora l’amministrazione spetti congiuntamente a più soci è necessario il consenso di tutti i soci amministratori per il compimento delle operazioni sociali.

Quando l’atto costitutivo prevede che per l’amministrazione o per alcuni atti è necessario il consenso della maggioranza, questa va determinata tenuto conto della parte attribuita a ciascun socio negli utili.

Quando l’amministrazione spetta congiuntamente a più soci i singoli amministratori non possono compiere da soli nessun atto a meno che non vi sia urgenza di evitare un danno alla società.

Leggi anche:
Società semplice
Contratto costitutivo società semplice