Questo sito contribuisce alla audience di

Le tasse

Le tasse sono uno dei tributi del sistema fiscale italiano. Molto spesso nel linguaggio comune, si utilizza l’espressione “pagare le tasse“, intendendo invece più correttamente[...]

Le tasse sono uno dei tributi del sistema fiscale italiano. Molto spesso nel linguaggio comune, si utilizza l’espressione “pagare le tasse“, intendendo invece più correttamente “pagare le imposte“. Tra tasse e imposte, infatti, vi è una notevole differenza.

Le tasse sono il corrispettivo che un privato deve a un ente pubblico per la formitura di un bene o di un servizio di cui usufruisce. Si differenziano dalle imposte proprio per la natura di corrispettivo e di fruizione di un bene o servizio. Chi non usufruisce del bene o del servizio non paga la tassa. Le tasse universitarie o scolastiche ne sono un tipico esempio: sono pagate solo da chi si iscrive all’Università o dagli studenti delle Scuole.

Spesso le tasse hanno anche una finalità di razionamento e di scoraggiare una domanda, al fine di limitare lo spreco di risorse pubbliche.

Attenzione però che la tassa NON è il prezzo del servizio. E’ in realtà solo un contributo a parziale copertura del costo del servizio.

Generalmente si distinguono tre categorie di tasse:

Tasse amministrative, che sono dovute per ottenere autorizzazioni, certificazioni o l’emanazione di atti;

Tasse industriali, che sono dovute come corrispettivo per l’esercizio di attività di impresa per ragioni di interesse sociale;

Tasse giudiziarie, che sono i tributi dovuti dai privati sia per i giudizi civili, sia per i provvedimenti di volontaria giurisdizione.

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati