Questo sito contribuisce alla audience di

Variazioni tendenziali e variazioni congiunturali

Che cosa si intende con “variazione tendenziale” di una grandezza? E che differenza c’è con la “variazione congiunturale” della stessa grandezza? Molto spesso nei[...]

variazione tendenziale Che cosa si intende con “variazione tendenziale” di una grandezza? E che differenza c’è con la “variazione congiunturale” della stessa grandezza?

Molto spesso nei comunicati stampa di diffusione dei dati statistici ed economici, questi due termini ricorrono con frequenza, dando per scontato che il lettore sappia perfettamente di cosa si tratta.

Con il termine “variazione tendenziale” si intende normalmente la variazione (in termini percentuali) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Per esempio, se si afferma che a novembre 2009 una grandezza ha avuto un aumento tendenziale del 2%, significa che l’aumento del valore di questa grandezza tra novembre 2008 (un anno prima) novembre 2009 è stato del 2%. In altre parole, posto pari a 100 il valore di questa grandezza a novembre 2008, il suo valore un anno dopo (cioè a novembre 2009) è pari a 102 (un incremento del 2%).
Con questa misurazione si cerca di esprimere una “tendenza” nell’andamento delle grandezze, che cerca di prescindere da possibili variazioni di breve periodo (per esempio mensili).

Con il termine “variazione congiunturale” invece si intende la variazione di una grandezza rispetto al periodo di rilevazione precedente. Se una grandezza viene per esempio rilevata mensilmente, la sua variazione congiunturale sarà la variazione di un mese rispetto al mese precedente. Se invece la rilevazione fosse trimestrale, si tratterebbe della variazione di un trimestre rispetto al precedente.
In questo modo si vuole evidenziare l’andamento progressivo, di rilevazione in rilevazione, della grandezza, considerando l’andemento della sua “congiuntura”.

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • Kate P.

    27 Jan 2010 - 11:18 - #1
    0 punti
    Up Down

    Grazie per la spiegazione, esaustiva quanto comprensibile: mi permette di realizzare un articolo in merito ad alcune rilevazioni Istat senza perdere tempo e testa!

Ultimi interventi

Vedi tutti