Questo sito contribuisce alla audience di

Sistemi ad economia mista

Il modello dei sistemi economici ad economia mista.

economia Poichè il sistema economico è l’insieme degli operatori e delle relazioni che li legano, è impossibile che in due paesi diversi possano esistere due sistemi economici assolutamente identici. Le scelte politiche, la struttura produttiva, il tipo di paese, la tradizione, le scelte elettorali sono tutti elementi che influenzano il tipo di sistema economico.

Oltre ai due modelli “estremi” dell’economia di tipo capitalistico e quella di tipo collettivistico, un terzo modello (sempre teorico, ma che forse è quello che si avvicina maggiormente alla maggior parte delle economie contemporanee) è quello ad economia mista.

Questo modello si caratterizza per elementi tipici dell’economia capitalistica, ma con degli interventi dello Stato (talvolta anche ingenti e notevoli) nell’economia.

La proprietà delle imprese è normalmente privata, ma lo Stato può possedere (direttamente o indirettamente) delle imprese pubbliche. In altri casi lo Stato interviene nell’economia regolamentando e disciplinando le attività in molteplici settori.

Le decisioni fondamentali su cosa, come, quanto e per chi produrre sono normalmente lasciate alle imprese private e agli individui, ma lo Stato interviene con delle azioni volte a influenzare e indirizzare tali decisioni.

La maggior parte delle economie contemporanee si avvicina a questo modello, presentando forme di maggiore (o minore) presenza e intervento dello Stato in un contesto di proprietà privata.

Ultimi interventi

Vedi tutti