Questo sito contribuisce alla audience di

L'area dell'Euro

Che cosa si intende per "area dell'Euro" o Eurozona? Che differenza c'è con l'Unione Europea?

Area dell'EuroDal 1° gennaio 1999 la Banca centrale europea (BCE) ha assunto la piena responsabilità della conduzione della politica monetaria per l’area dell’euro, che rappresenta la seconda maggiore economia al mondo dopo gli Stati Uniti.

L’area dell’euro è nata nel gennaio 1999, quando le banche centrali nazionali (BCN) di 11 Stati membri dell’Unione europea (UE) hanno trasferito alla BCE le proprie competenze in materia di politica monetaria. La Grecia vi ha aderito nel 2001, la Slovenia nel 2007, Cipro e Malta nel 2008 e la Slovacchia nel 2009.

Per aderire all’area dell’Euro i 17 paesi hanno dovuto soddisfare i criteri di convergenza (noti anche come “parametri di Maastricht“), tale condizione si applicherà anche agli altri Stati membri dell’UE che in futuro adotteranno l’Euro come moneta.

Quando si parla di “area dell’Euro” o di “Eurozona” o di UEM (Unione Economico Monetaria) o anche di “Eurolandia” si intende l’area che comprende i paesi dell’UE che hanno adottato l’Euro come moneta ufficiale. L’Eurozona è quindi un “sottoinsieme” dell’Unione Europea (UE).

L’ultimo Paese entrato (e che ha quindi adottato l’Euro) è l’Estonia, il 1 gennaio 2011.

Ultimi interventi

Vedi tutti