Questo sito contribuisce alla audience di

Gli ebook gratuiti delle Éditions du Boucher

Letture digitali per la vostra estate.

Logo delle Editions du BoucherSe padroneggiate la lingua francese e amate gustare sui vostri dispositivi elettronici la letteratura transalpina della seconda metà dell’Ottocento o dei primi decenni del secolo successivo, allora le Éditions du Boucher (in italiano suonerebbe come: le edizioni del macellaio) fanno proprio al caso vostro.

Le Éditions du Boucher hanno infatti un catalogo di libri elettronici in formato pdf di tutto rispetto, comprendente scrittori di grande rilevanza che non sono più soggetti al diritto d’autore. Si passa quindi da Baudelaire a Maupassant, da Balzac a Schwob, da Voltaire a Zola, il tutto confezionato in ebook puliti, curati, senza soverchi refusi e, per giunta, assolutamente gratuiti.

La dematerializzazione del libro ha visto nascere in questi anni una miriade di piccole edizioni native digitali, con risultati altalenanti e spesso brutti dal punto di vista testuale e visuale.
Fa quindi piacere imbattersi in progetti – come le Éditions du Boucher – che, pur non sfoggiando chissà quali effetti speciali (e neanche provandoci, tutto sommato), permettono alla cultura “alta” e alla grande letteratura di trovare canali di diffusione anche su Internet.