Questo sito contribuisce alla audience di

Se il chicco di grano non muore...

Se il chicco di grano non muore rimane solo.

“Se il chicco-acino-grano
non accetta di morire-lasciarsi pigiare-macinare,
la spiga-vino-pane diventa “impossibile”;
ed è la morte!”
Padre Amato Dagnino

Le parole di Gesù sono drammaticamente tragiche: se il chicco non muore, rimane “solo”.

È dramma, è tragedia, è solitudine glaciale!

Gesù, commentando il paragone, aggiunge:

“Chi ama la sua vita, la perde; e chi odia la sua vita in questo mondo, la conserverà per la vita eterna”.

Sembra legge di morte invece è esattamente il contrario.

Gesù invita, non costringe; Gesù propone, non impone: è solo per questo che il suo giogo-peso è veramente leggero-soave; la sequela è amore e segno d’amore.

Le categorie della guida

Link correlati