Questo sito contribuisce alla audience di

Le uova di cioccolato

La tradizione di regalare uova è antichissima e legata al risveglio della natura con l'arrivo della primavera.

foto intervento

L’ uovo simboleggia la vita che si rinnova ed è auspicio di fecondità.

Essendone un tempo vietato il consumo nel corso del periodo quaresimale, le uova si accumulavano in grande quantità, e venivano usate poi nelle festività pasquali, oltre che per preparare dolci e pietanze, per regali e giochi.

Ogni cultura ha sviluppato un proprio modo di decorare le uova pasquali: si usano le uova sode oppure si svuotano le uova fresche facendo un forellino con un ago all’estremità dell’uovo dipingendone poi creativamente il guscio.

In epoca attuale vengono usate tonalità disparate, mentre, inizialmente, si coloravano solo in rosso, il colore del sangue di Cristo.

In Germania e in Austria si regalano uova verdi il Giovedì Santo.

Nei paesi dell’Europa orientale si suole decorare le uova con motivi geometrici stilizzati bicolore.

L’usanza dell’uovo pasquale come dono augurale sembra risalire almeno al XII secolo.

I Persiani festeggiavano l’arrivo della primavera con lo scambio augurale di uova di gallina; nel Medioevo era tradizione regalare uova ai servitori; in Germania le uova venivano donate ai bambini.

Le uova di Pasqua, inizialmente venivano benedette il sabato santo, prima di essere donate.

Al tempo del Re Sole si rafforzò la consuetudine di donare uova fatte di elementi preziosi.

Intorno al XVI secolo, nacque l’usanza di nascondere nell’uovo una sorpresa, anche di notevole valore, simboleggiante la meraviglia e lo stupore per la vita nascosta nell’uovo stesso.

Le uova di cioccolato sono la più recente delle tradizioni, anche se una delle più apprezzate: si preparano utilizzando delle speciali forme nelle quali si versa il cioccolato fuso.

Sul finire del 1800 una particolare notorietà venne raggiunta da uova di Pasqua realizzate dal maestro orafo Fabergé, che, su commissione dello Zar Alessandro, creò una cinquantina di gioielli a forma di uovo, riccamente decorati, destinati alla zarina.

Le categorie della guida