Questo sito contribuisce alla audience di

La coscienza alimentare

La coscienza alimentare è la chiara consapevolezza del fatto che la scelta quotidiana dei cibi si ripercuote sulla nostra salute, sulle persone che vivono al di sotto del livello minimo di sussistenza, sui nostri amici animali, sull'equilibrio ambientale.

 

 

 

 

 

La formazione di una sana coscienza alimentare sottintende la capacità di imparare ad alimentarsi in modo corretto, sapendo gestire la propria alimentazione in modo autonomo.

La coscienza alimentare è la comprensione dei diversi aspetti della nutrizione, che consente di realizzare un regime alimentare compatibile con: 

la qualità della vita;
la salute;
l’equilibrio ambientale;
le dinamiche sociali internazionali.
La scuola, in misura maggiore di qualsiasi altra agenzia educativa, ha il compito di formare una classe di cittadini coscienti e critici.

 

La consapevolezza di vivere in un mondo interdipendente, in cui un semplice gesto si ripercuote su alcune situazioni planetarie, deve essere chiarita anche ai piccoli.

 

In tal modo possiamo sperare in un futuro di generazioni maggiormente libere, aperte alla prospettiva dell’educazione permanente (lifelong education, continuing education) nel villaggio globale.

Le categorie della guida