Questo sito contribuisce alla audience di

L'origano, simbolo del Conforto

L'origano, splendore delle montagne, per le sue innumerevoli qualità terapeutiche è stato assunto a simbolo del Conforto.

L’origano, erba aromatica dal profumo inconfondibile e dal gusto deciso, per le sue numerose proprietà officinali, soprattutto antalgiche e lenitive, ha suscitato il simbolo del Conforto.

In passato si regalava alle ragazze che avevano patito una grave delusione d’amore e alle persone depresse o colpite da profondi dispiaceri.

Si coltivava sia per gli usi di cucina sia come lenimento morale sia con lo scopo di talismano.

Viene usato ancor oggi come apotropaico, in sacchetti da portare sul corpo o accuratamente conservati nelle stanze, per allontanare o annullare presunte influenze magiche maligne.

Nell’Antica Grecia l’arbusto era considerato pianta apportatrice di pace e di felicità.

Nell’ emblema della Medicina la cicogna porta un rametto dell’aromatico arbusto stretto nel becco, per curare il mal di stomaco, in base a una leggenda molto diffusa nel Medioevo.

Le categorie della guida