Questo sito contribuisce alla audience di

Florario

Miti, leggende e simboli di fiori e piante.

Un arcobaleno invisibile
circonda quello visibile.
Ernst Junger

Florario, di Alfredo Cattabiani, edizioni Mondadori, è un viaggio nell’immaginario ispirato dall’universo vegetale.

Il titolo richiama la dea Flora, che nell’antica Roma aveva la funzione di proteggere tutte le piante utili all’uomo nel momento delicato della fioritura.

Alfredo Cattabiani, profondo studioso di storia delle religioni, di simbolismo e di tradizioni popolari, ci guida in un affascinante viaggio in paesi reali e fantastici, attraverso il quale si incontrano:

riti pagani, ebraici, cristiani, musulmani, induisti, shintoisti, taoisti, buddhisti;
divinità e protagonisti di favole, miti e leggende;
personaggi biblici e santi;
proverbi e usanze;
poesie e opere d’arte.
“Ogni pianta, ogni fiore, con la forma, con la struttura e i colori, tesse un discorso allusivo che ognuno saprà intendere se farà tacere il brusio inconsistente di chi scambia l’attualità con l’effimera cronaca; un discorso che potrà condurlo là dove tutto si placa in una contemplazione capace di rimuovere i fantasmi della psiche”, afferma Cattabiani.

Le categorie della guida