Questo sito contribuisce alla audience di

I piaceri del cioccolato

Paul Richardson, amante del cioccolato fin da bambino, ha raccolto per tutta la vita, nel corso di numerosi viaggi, informazioni, indiscrezioni, aneddoti storici e curiosità sul suo alimento preferito.

I piaceri del cioccolato, di Paul Richardson, edizione Garzanti, Milano, è un saggio che permette di fare il giro del mondo in 80 tavolette, senza dimenticare cioccolata in tazza, praline, torte, budini, come recita il sottotitolo.L’autore, amante del cioccolato fin da bambino, ha raccolto per tutta la vita informazioni, indiscrezioni, aneddoti storici e curiosità sul suo alimento preferito.

Ha viaggiato dal Belgio alla Svizzera, dal Messico al Venezuela, dov’è coltivato il sopraffino cacao criollo, visitando pasticcerie artigianali, multinazionali dell’alimentazione, musei, locali tradizionali e l’università del cioccolato, in Francia.

È persino andato a trovare una terapeuta neozelandese che usa il cioccolato come toccasana.

Il cioccolato è uno dei massimi piaceri della vita: uno degli alimenti più affascinanti e misteriosi: per gli antichi aztechi, che ne ricavavano un infuso rituale, era il cibo degli dei, balsamo dell’immortalità, sin dalle origini circonfuso da un’aura leggendaria.

Gli effetti benefici del brodo indiano vengono periodicamente riscoperti dalla moderna scienza dell’alimentazione.

Goloso, delizioso, inebriante, “I piaceri del cioccolato” è sia libro di viaggi sia un volume di cucina, pieno di notizie letterarie e gastronomiche, episodi storici e luoghi squisiti e aromatici, raccontati con brio ed ironia contagiosi.

Le categorie della guida