Questo sito contribuisce alla audience di

Pranziamo con la Befana!

La simpatica vecchina vestita di stracci per corroborarsi durante il suo lungo viaggio assaggia ciò che i bimbi premurosamente le lasciano, ma una volta sedutasi a tavola…

La simpatica vecchina vestita di stracci, per corroborarsi durante il suo lungo viaggio nella notte di gelo tra il 5 e il 6 gennaio, assaggia ciò che i bimbi premurosamente le lasciano: un piatto caldo di minestra o di pasta e fagioli, un bicchiere di vino rosso, un mandarino, un’arancia, pochi fichi secchi, qualche noce…

A pranzo, però, seduta comodamente a tavola, la Befana si concede un lauto pranzo!

Da La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene di Pellegrino Artusi ecco il menu:

Minestra in brodo
Zuppa alla spagnuola
Animelle o cervello misto col Fritto alla Garisenda
Cappone con Sedani al sugo
Sformato di riso col sugo guarnito di rigaglie
Tordi o Beccacce con crostini
Sfogliata ripiena di marzapane
Pasticcini di pasta beignet coperti di cioccolata
Dolce Roma

Un desco riccamente imbandito, come giustamente merita!

- Vuoi essere sempre aggiornato sulle novità della mia rubrica?

Le categorie della guida