Questo sito contribuisce alla audience di

Kay Foster Jackson

Kay Foster Jackson, negoziante bio a Cremona, è singer blues negli Stati Uniti.

Sono stata un mese negli Stati Uniti

e ho fatto una rimpatriata con B.B. King

esibendomi con lui in un grande teatro di Las Vegas.

Da vent’anni mio papà Malvin Jackson

suona il sax tenore nel gruppo di B.B. King,

un sodalizio al quale ogni tanto

mi unisco anch’io con immenso piacere.

Kay Foster Jackson

Kay Foster Jackson è una star di prima grandezza negli USA, il suo paese d’origine, anche se sotto il Torrazzo di Cremona è maggiormente conosciuta per il suo negozio di prodotti biologici in piazza Roma oltre che per il suo impegno didattico presso la Scuola di Musica Pontesound.

La cantante originaria di Atlanta è reduce da un trionfale concerto a Las Vegas tenuto al fianco del grande B.B. King, il re del blues, un mito vivente della black music.

Classe 1929, Riley King, meglio conosciuto come B.B. King, dove le due iniziali stanno per Blues Boy, soprannome con cui lavorava alla fine degli anni ’40 quando era un Dj presso la stazione WDIA, è uno dei massimi esponenti del blues elettrico.

Il suo linguaggio musicale, molto singolare, sintetizza elementi del blues, del jazz e dello swing: uno stile, sia vocale sia chitarristico, unico ed inimitabile.

Kay Foster ha partecipato al concerto di Las Vegas in qualità di voce solista, interpretando alcuni pezzi di Aretha Franklin e altri standard.

La collaborazione è destinata a proseguire perché B.B. King, Kay e papà Malvin si ritroveranno il prossimo 8 luglio a Pistoia nell’ambito della rassegna Pistoia Blues, per tenere una serata che si preannuncia memorabile.

Nel frattempo la cantante, che si considera ormai cremonese, prosegue le sue collaborazioni in Italia e porta avanti il suo coro gospel nato in seno alla Scuola di Musica Pontesound, gruppo che lo scorso dicembre al Ponchielli ha suggellato la serata Buon Natale, Cremona organizzata dal giornale La Provincia.

Le categorie della guida