Questo sito contribuisce alla audience di

La musicoterapia

Benessere a suon di musica!

Tratto da www.bellezza.it il portale italiano della bellezza e del wellness!
Per leggere l’articolo originale cliccare sul seguente link:
http://www.bellezza.it/uomini/viv/benesser/uvivtmus.html

I primi tentativi di curare le malattie con la musica risalgono alla società egiziana: già 2600 anni fa, gli antichi medici egizi credevano che i canti magici potessero curare la sterilità, i dolori reumatici e le punture di insetti.

Nella cultura della Grecia classica suonare il flauto serviva a lenire il dolore dovuto alla sciatica e alla gotta.

Tuttavia risalgono al secolo scorso le prime ricerche scientifiche che cercavano di misurare gli effetti fisiologici della musica sulla respirazione, il ritmo cardiaco, la circolazione e la pressione sanguigna.

Sulla scia di questi primi studi, è nata la musicoterapia, introdotta in Italia negli anni ‘70, una metodica che paragona il corpo umano ad un’enorme cassa di risonanza dentro cui penetrano e si espandono le onde sonore.

La musica è sempre stata una componente fondamentale della vita dell’uomo: essa, superando i filtri logici e analitici della mente, riesce ad entrare direttamente in contatto con i sentimenti e le passioni più profonde dell’individuo e naturalmente può apportare innumerevoli benefici!

La musica, se usata correttamente:

agisce sul sistema neurovegetativo (che regola funzioni fondamentali quali la traspirazione, il ritmo cardiaco, la pressione sanguigna);
facilita la liberazione delle emozioni e della creatività.
La musicoterapia usa un approccio olistico: i suoni provocano sia reazioni emotive che risposte fisiologiche; mente e corpo vengono considerati nella loro unità.

La musicoterapia può essere considerata una terapia calmante o stimolante, a seconda dei problemi che si vogliono risolvere.

La musica può anche apportare un valido aiuto alla psicoterapia, in quanto aiuta il soggetto ad esprimersi e a comunicare attraverso i suoni.

La terapia musicale si rivela efficace anche nell’ambito della riabilitazione delle persone che soffrono di problemi motori di origine neurologica.

Per informazioni:
APIM (Associazione professionale italiana musicoterapisti)
Vico Curletto Chiuso 5/6
16121 Genova
tel. 010-593641

Le categorie della guida