Questo sito contribuisce alla audience di

Alito a prova di bacio!

I batteri “buoni” combattono l’alito pesante.

Se la concentrazione di composti

responsabili del cattivo odore è elevata,

dovrebbe aumentare anche il numero

di batteri buoni in grado di eliminarli,

ma poiché tali composti sono tossici,

questo potrebbe limitare

l’attività dei metilotrofi.

Ann Wood

I ricercatori del King College di Londra hanno isolato un gruppo di batteri divora-odori in grado di distruggere buona parte dei composti responsabili dell’alitosi.

Lo studio è pubblicato su Environmental Microbiology.

Tali batteri, contrariamente a quanto si pensava, si trovano normalmente nella nostra bocca e potrebbero essere sfruttati per combattere in modo naturale i cattivi odori.

I metilotrofi sono stati isolati dalla lingua, dalla placca e dai bordi delle gengive di alcuni volontari.

L’equipe non ha trovato alcuna differenza fra i ceppi batterici prelevati dalla bocca delle persone sane e di quelle che, invece, soffrivano di periodontiti, disturbi delle gengive.

Secondo i ricercatori chi ha un alito poco gradevole presenta minori livelli di questi batteri all’interno del cavo orale.

La quantità in cui essi sono presenti dipende da diversi fattori, come: malattie del fegato, disturbi delle gengive, vizio del fumo e tipo di alimentazione.

Al fine di potenziare le capacità dei batteri divora-odori nasce l’idea di dentifrici e collutori speciali.

Alito a prova di bacio, quindi, grazie ai batteri “buoni” che popolano normalmente la bocca!

Lavarsi i denti riduce il peso corporeo!

Come stanno i tuoi denti e le tue gengive?

La pulizia dei denti

Lo spazzolino da denti

Baciare

Le categorie della guida