Questo sito contribuisce alla audience di

"SAVOUR PIEDMONT": L'ENOGASTRONOMIA PIEMONTESE A SHANGHAI

Dal 4 al 12 novembre 2005 si svolgerà a Shanghai “Savour Piedmont”, iniziativa promossa della Regione Piemonte, dall’ ICIF (Italian Culinary Institute for Foreigners) e dall’ Enoteca Regionale del Barolo, con il patrocinio dell’ A.S.A. Associazione Stampa Agroalimentare Italiana, per promuovere alcune tipicità dell’enogastronomia piemontese: il Barolo, il Tartufo Bianco d’Alba, il riso, il cioccolato e i formaggi.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dal  4  al  12 novembre 2005 si svolgerà a  Shanghai  “Savour  Piedmont”, iniziativa  promossa  della Regione Piemonte,  dall’ ICIF  (Italian Culinary  Institute for Foreigners) e dall’ Enoteca  Regionale del Barolo,  con il patrocinio dell’ A.S.A. Associazione Stampa Agroalimentare Italiana,   per   promuovere  alcune  tipicità  dell’enogastronomia piemontese:  il  Barolo, il Tartufo Bianco  d’Alba,  il  riso,  il cioccolato e i formaggi.

A  rappresentare  le  istituzioni  saranno  l’Assessore  regionale all’Agricoltura,  Mino  Taricco, il Coordinatore Nazionale dell’Associazione  Stampa Agroalimentare Italiana, Roberto Rabachino,il Direttore  Generale  I.C.I.F., Bruno  Libralon e il Presidente dell’Enoteca Regionale del  Barolo, Luigi  Cabutto
 
L’ICIF,   ente  promotore  dell’iniziativa,  vuole,   con   questa importante  manifestazione, promuovere la conoscenza e il  consumo delle  tipicità  agroalimentari delle diverse regioni  italiane  e nella  fattispecie  del Piemonte che, grazie alle  sue  produzioni tipiche, coperte in gran parte dalle denominazioni d’origine, è da sempre una straordinaria area d’eccellenza a livello mondiale e un esempio concreto di cultura.

“Savour  Piedmont” si aprirà venerdì 4 novembre con una conferenza stampa organizzata presso il Ritz Carlton Hotel di Shanghai,  alla quale  parteciperanno, oltre a numerosi giornalisti,  importatori, buyers,  direttori di Hotel, tour operator ed operatori  dei  vari settori  interessati.
 
In serata avrà luogo il galà di  beneficenza presso  l’ Hotel  Grand Hyatt, riservato a 50  selezionati  ospiti.

Nell’occasione saranno battuti all’Asta dei lotti di Barolo docg e Tartufi   Bianchi  d’Alba  il  cui  ricavato  sarà   devoluto  in  beneficenza.
 
“La Cina, oggi molto più che ieri - dichiara  Roberto Rabachino a nome dell’ Associazione Stampa Agroalimentare Italiana - è una possibilità per le imprese agroalimentari che sapranno affrontare nel modo giusto il mercato. Gli strumenti esistono. Uno di questi è la comunicazione” .
 
Comunicato stampa del 29 ottobre 2005
 
 
Per informazioni:
A.S.A. - coordinamento nazionale tra le regioni
Associazione Stampa Agroalimentare
e-mail:
coordinamento.nazionale@asa-press.com
web: www.asa-press.com

Le categorie della guida