Questo sito contribuisce alla audience di

L’olio della conversione

In libreria un romanzo di Luigi Caricato: con l'olio guarisce il corpo e l'anima.

Caricato ha mobilitato una prosa
divisa tra il realistico e il visionario,
realizzando un sapiente montaggio
dei diversi momenti narrativi
attraverso un lessico e un’ aggettivazione
spesso audaci ed inventivi.
Giuseppe Pontiggia

Sin dall’antichità si conoscevano le virtù salutistiche dell’olio ricavato dalle olive: “Prendi l’olio che fa bene all’organismo”, si diceva giustamente.

Il frutto della frangitura delle olive fa bene alla salute del corpo e dell’anima. Non solo in quanto alimento, ma anche - più propriamente - come olio dell’unzione, come fluido miracoloso.

Un cucchiaino al mattino serve ad assicurare un giusto equilibrio energetico e a far assimilare la necessaria quantità di antiossidanti. Contro l’effetto nefasto dei radicali liberi, c’è dunque l’azione salvifica dell’olio extra vergine di oliva.

Infatti le recenti cronache dal mondo scientifico ci riportano con accuratezza di particolari gli esiti di molte ricerche condotte in laboratorio ed effettuate direttamente su alcuni pazienti.

L’olio di oliva, soprattutto se extra vergine e di qualità, fa molto bene e contribuisce alla “guarigione” del corpo e dell’anima. Questo lo sapevano molto bene gli antichi; la letteratura sull’argomento è infatti vastissima e curiosa, ricca di molti aneddoti e spunti di approfondimento: sono tante, infatti, le testimonianze a favore dell’olio di oliva quale liquido guaritore e salvifico.

Oggi l’extra vergine viene celebrato e salutato dai nutrizionisti quale importante functional food, cibo funzionale utile al nostro star bene sia fisico, sia psichico.

E sempre l’olio di oliva, visto nella sua dimensione salutistica e salvifica, lo troviamo ora quale filo conduttore perfino di un romanzo dall’emblematico titolo L’olio della conversione.

Il libro - pubblicato da Besa e scritto dall’oleologo e narratore Luigi Caricato - narra la vicenda di un mistico del Seicento, tale Giuseppe da Copertino, che da fanciullo visse gli esiti di una terribile malattia che lo costrinse a letto per più di quattro anni di seguito con sofferenze atroci.

Fu proprio l’unzione con l’olio di una lampada votiva a salvarlo da morte certa, da cui, poi, la conversione, la scelta del sacerdozio e il cammino verso la santità.

L’Autore
Luigi Caricato ha pubblicato quattordici volumi sull’olio di oliva, tra cui, per Tecniche nuove, Star bene con l’olio di oliva (2003) e Guida agli extra vergini bio (2004), Olio puro succo di oliva. Guida illustrata agli extra vergini d’Italia e del mondo (2005). Collabora con riviste italiane ed estere e dirige il settimanale telematico “Teatro Naturale”. Nel 2005 ha esordito in narrativa con il romanzo L’olio della conversione (Besa). Ulteriori informazioni su www.luigicaricato.net

Info:
Luigi Caricato
info@luigicaricato.net
oppure: redazione@besaeditrice.it

Le categorie della guida