Questo sito contribuisce alla audience di

Fiori nel piatto

In occasione dell’apertura di Euroflora a Genova la Coldiretti segnala la crescente tendenza nell’utilizzo dei fiori in cucina.

I fiori possono aiutare
ad arricchire un intero menu,
dall’antipasto al dolce,
grazie a profumi e colori,
tipici della primavera,
che dai giardini e dalle terrazze
possono arrivare anche sulle tavole.
Coldiretti

In occasione dell’apertura di Euroflora a Genova la Coldiretti segnala la crescente tendenza nell’utilizzo dei fiori in cucina, fatto che può contribuire ad aumentare gli acquisti di fiori e piante che nei primi due mesi dell’anno sono cresciuti del 9 per cento rispetto al 2005 quando, complessivamente, nell’intero anno sono spesi 2,3 miliardi di Euro.

“Si tratta - sottolinea la Coldiretti - di una nuova opportunità per le 33.181 aziende florovivaistiche italiane che operano su una superficie di 38.541 ettari dove tra i fiori recisi si coltivano principalmente nell’ordine i garofani, le rose, i crisantemi, le gerbere e gli anemoni.

Il florovivaismo è - continua la Coldiretti - anche un settore strategico dell’economia italiana per l’elevato grado di innovazione, per il notevole numero di giovani imprenditori e di donne presenti, per la capacità di creare e assorbire occupazione, per il notevole indotto che genera in termini di fattori di produzione, dalle serre ai macchinari.

E fiori e piante - continua la Coldiretti - sono anche uno dei settori del Made in Italy in cui il saldo del commercio estero è risultato attivo nel 2005 per un valore di 53,4 milioni di Euro anche se si è verificato un aumento delle importazioni dell’1,7 per cento, che riguardano per quasi i tre quarti arrivi dai Paesi Bassi, ma anche numerosi Paesi extracomunitari come Tailandia, Brasile e Perù.

Anche per questo al fine di consentire ai consumatori di riconoscere la produzione italiana la Coldiretti ha proposto l’indicazione obbligatoria in etichetta dell’origine dei fiori e delle piante, attraverso la definizione del “coltivato in Italia” e la realizzazione di un marchio etico-ambientale per piante e fiori”.

- Florario

- Cucina con i fiori

- Pellegrino Cooking Festival

- Il Prato nel piatto

- L’insuperabile fragranza della pastiera napoletana

- Mimosa a sorpresa

- La Rinascita del Fiore Malato

- Piantiamo la scuola!

- Intrecciava fili d’erba e fiori colorati

Le categorie della guida