Questo sito contribuisce alla audience di

Il manifesto dei 25 anni

Al Vinitaly 2007 presentato il manifesto dei 25 anni dell'Enoteca Regionale del Barolo.


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Al Vinitaly 2007 presentato il manifesto dei 25 anni dell’Enoteca Regionale del Barolo

 

Domenica 1 Aprile 2007 al Vinitaly di Verona presso lo spazio istituzionale della Regione Piemonte si è svolto l’incontro dibattito dal titolo L’Enoteca Regionale del Barolo racconta i suoi primi 25 anni. La voce dei testimoni e dei protagonisti”.

 

Erano presenti l’Assessore regionale all’Agricoltura Mino Taricco, il Presidente dell’Enoteca regionale del Barolo - Regione Piemonte Luigi Cabutto e i protagonisti di questi primi 25 anni di vita dell’Enoteca.

 

“I 25 anni dell’Enoteca Regionale del Barolo diventano un momento storico di memorie e di riflessione per queste colline di Langa e per gli undici Comuni che fanno parte del disciplinare DOCG del Barolo - dichiara il Presidente dell’Enoteca Regionale del Barolo e Coordinatore regionale dell’Enoteche del Piemonte Luigi Cabutto. L’Enoteca Regionale in questi anni è diventata un costante laboratorio di idee, iniziative e promozione che senz’altro hanno, contribuito a far decollare un territorio collinare nell’universo dei vini nel mondo.

 

Il primo pensiero va ai Presidenti che in questi anni si sono succeduti e che sono il compianto Giovanni Battista Rinaldi, il nostro Sig. Teobaldo Cappellano e la Dott.ssa Renata Salvano, oltre al Sindaco di Barolo, Walter Mazzocchi, che già 25 anni fa aveva pensato di mettere a disposizione i grandi spazi del Castello di Barolo alla partecipazione corale di tutti i Comuni del comprensorio collinare del Barolo.

 

I vignaioli e i produttori aderenti alla nostra Enoteca sono stati i grandi protagonisti di questo fenomeno e di un grande mito vitivinicolo, che ha saputo sfidare mode e tempi e che ancora oggi si presenta sulle tavole del mondo con la grande regalità di cui è portatore insieme con la cultura e la storia che sa trasmettere”.

 

 

A chiusura l’enologo Lorenzo Tablino ha guidato una degustazione di Barolo annata 2002 - bottiglia istituzionale.

 

Ha moderato il giornalista Roberto Rabachino, Presidente dell’ Associazione Stampa Agroalimentare Italiana.

 

Enoteca Regionale del Barolo
1982-2007: 25 anni tra profumi, arte e sapori…
una galleria d’arte per una storia di Langa 
 

Comunicato Stampa del 4 aprile 2007 

 

Info: 

Le categorie della guida