Questo sito contribuisce alla audience di

Alfonsina Amato in TV a Rai Uno

A “Festa Italiana” l’ennesimo passaggio televisivo per la donna casertana. La troupe del programma condotto dalla Balivo (domani 13 settembre) in città

Caserta - La storia di Alfonsina Amato, sbarca ancora una volta in tv. Gli interventi chirurgici (da guinness dei primati) subiti finora, dopo un drammatico incidente avvenuto tra le pareti domestiche oltre venticinque anni fa- ancora una volta nel mirino dei media nazionali.

Una storia difficile, dolorosa- che si avvia al lieto fine-raccontata e collocata più volte-dal giornalista freelance di Caiazzo- Giuseppe Sangiovanni, a “Piazza Grande”(Rai Due), “La Vita in Diretta”(Rai Uno), “Sabato, Domenica e la tv che fa bene alla salute”(Rai Uno).

Passaggi televisivi- che hanno favorito l’intervento di Giulio Basoccu, luminare della chirurgia plastica (chirurgo dei divi televisivi e del cinema) che ha già operato gratuitamente, diverse volte la donna bellonese. “Mi occuperò personalmente di Alfonsina, mettendo a disposizione gratuitamente tutta la mia professionalità - per gli interventi che si renderanno necessari- mirati a garantirle una migliore qualità di vita”.

La promessa fatta due anni fa - davanti a milioni di telespettatori da Basoccu (nella foto con Alfonsina negli studi Rai di Via Teulada), professore di chirurgia estetica dell’Università La Sapienza di Roma.

Interventi puntualmente eseguiti in lussuose cliniche della capitale. Senza la richiesta di un solo centesimo.

Questo il dramma vissuto da Alfonsina- sfortunata vittima, all’età di dieci anni di una tragica fatalità- avvenuta in cucina- dove la mamma è intenta a preparare il pranzo. Pochi secondi e si consuma il dramma. La bambina afferra la bomboletta dell’alcool- premendo sul fornello. Si scatena l’inferno.

Una fiammata violenta- avvolge la bambina, ustionandole gravemente il volto e gran parte del corpo. A seguire, l’estenuante odissea. Un peregrinare continuo di ospedale in ospedale. Oltre venti i nosocomi italiani ed esteri che l’hanno ospitata in venticinque anni di dolor e sofferenze atroci. Dozzine e dozzine, gli interventi chirurgici finora subiti.

Oggi l’ennesimo passaggio televisivo per la sfortunata donna, che racconterà la vicenda, i momenti bui, le speranze, i miglioramenti progressivi, le varie fasi degli interventi- programmati da Basoccu (il suo angelo).

Nella tarda mattinata, a Bellona l’arrivo della troupe di Festa Italiana, trasmissione di successo condotta da Caterina Balivo (in onda dal 17 settembre su Rai Uno, dalle 15:50 alle 16:15) che registrerà parte dell’intervento nel supermercato dove lavora- e nell’abitazione di Alfonsina.

Il programma diviso in due segmenti- racconta storie che hanno colpito ed emozionato l’opinione pubblica, o episodi meno noti ma non per questo meno significativi. E ancora, la buona sanità, la solidarietà, la generosità degli italiani, storie di gente comune che mette la propria vita al servizio degli altri.

Giuseppe Sangiovanni

Info:

È possibile contattare Giuseppe Sangiovanni

Giornalista freelance
collaboratore per quotidiani, settimanali e tv nazionali

per segnalazioni di:

- Storie curiose, al limite della credibilità, a lieto fine
- Truffe, ingiustizia, burocrazia, spreco di soldi pubblici
- Storie di disagio, vivibilità, ambiente

tel/fax: 0823-868787

cell.3383322917 - 3487902856
e-mail: sanzero@aliceposta.it, sanzero@libero.it

Le categorie della guida