Questo sito contribuisce alla audience di

Trenta milioni di € per le Strade del Vino

Commissione Agricoltura Camera approva emendamento legge Finanziaria. Città del Vino: “Un segnale positivo per l’enoturismo, attendiamo voto finale”

Un passo importante verso il sostegno all’enoturismo in Italia, una nicchia – per ora – che conta 4 milioni di visitatori l’anno, 2,5 miliardi di € di giro d’affari e un potenziale di crescita ancora tutto da sviluppare.

È positivo il commento di Città del Vino sull’approvazione in Commissione Agricoltura della Camera di un articolo, il 49 bis, che se approvato definitivamente rimetterebbe in gioco il comparto enoturistico con un finanziamento di ben 30 milioni di € in tre anni per le Strade del Vino.

Un’iniziativa che trova il consenso dell’Associazione dei Comuni che a fine ottobre, alla Convention di Sondrio, aveva votato un ordine del giorno per chiedere il rifinanziamento della legge 268/99, che istituì le Strade del Vino in Italia.

L’emendamento (primo firmatario l’onorevole Giuseppe Marinello) è stato votato all’unanimità, segnale questo che lascia ben sperare sull’esito del voto conclusivo, dopo il passaggio del testo in Commissione Bilancio e in aula.

L’art. 49 bis (rifinanziamento della legge 268/99, recante disciplina delle Strade del Vino) dice espressamente che “al fine di sostenere l’organizzazione delle attività culturali, nonché qualificare l’offerta ricettiva e lo sviluppo dell’attività del sistema enoturistico nazionale, è autorizzato un contributo a favore delle Strade del Vino pari a 10 milioni di € per ciascuno degli anni 2009, 2010 e 2011”.

“Attendiamo fiduciosi l’esito di questa iniziativa partita da parlamentari di opposizione e approvata all’unanimità. Una decisione bipartisan – osserva Valentino Valentini, presidente di Città del Vino – che coincide con quanto espresso in questi mesi dalla nostra Associazione, sempre più impegnata per sviluppare l’enoturismo. Al Forum Biteg di Riva del Garda, dove si sono riuniuti i massimi esperti della materia, avevamo individuato proprio il tassello delle risorse come uno dei punti fondamentali, insieme alla qualificazione dell’offerta, all’innovazione e al modello organizzativo della rete”.

Comunicato stampa del 30 novembre 2007

Ufficio stampa Città del Vino

Massimiliano Rella 338/9410716

foto intervento

Le categorie della guida