Questo sito contribuisce alla audience di

"Frutta nelle scuole"

Sono aumentate le risorse destinate all’Italia per il programma ‘Frutta nelle Scuole’: da 9 milioni e mezzo di euro a oltre 15 milioni. “Una buona notizia da Bruxelles, che ci[...]

'Frutta nelle Scuole'Sono aumentate le risorse destinate all’Italia per il programma ‘Frutta nelle Scuole’: da 9 milioni e mezzo di euro a oltre 15 milioni.

“Una buona notizia da Bruxelles, che ci consente di ampliare ulteriormente questa importante iniziativa, utile per educare i giovani a una sana e corretta alimentazione. Faremo in modo che la frutta che verrà distribuita nelle scuole sia quella di stagione e del territorio, per coniugare la salute con il concetto di identità produttiva e di rispetto dell’ambiente”. E’ un ministro soddisfatto, Luca Zaia, che porta a casa un risultato di assoluto rilievo.

Il Comitato di Gestione OCM Unica-Ortofrutta, ha espresso parere favorevole al progetto di regolamento della Commissione europea che assegna ulteriori risorse agli Stati membri per l’attuazione del programma comunitario “Frutta nelle scuole”, adottato dal Consiglio con regolamento (CE) n. 13/2009.

La Commissione europea ha accolto la richiesta italiana di aumentare i contributi già stanziati dall’Ue in favore dell’Italia, che da 9,5 milioni di euro passano a 15.206.370 euro, cui potranno essere aggiunti altri 11 milioni di euro, con fondi nazionali a titolo di cofinanziamento, per un finanziamento complessivo di 26 milioni di euro.

Le categorie della guida