Questo sito contribuisce alla audience di

Vini e Miss, abbinamento vincente

A SALSOMAGGIORE TERME, NELL’AMBITO DI MISS ITALIA VINI E MISS, ABBINAMENTO VINCENTE LE ETICHETTE DELLA CANTINA DI MISS ITALIA SI SFIDANO NEL CONCORSO “BACCO E VENERE” E’ il concorso più amato[...]

Vini e Miss, abbinamento vincente
A SALSOMAGGIORE TERME, NELL’AMBITO DI MISS ITALIA

VINI E MISS, ABBINAMENTO VINCENTE

LE ETICHETTE DELLA CANTINA DI MISS ITALIA
SI SFIDANO NEL CONCORSO “BACCO E VENERE”

E’ il concorso più amato dagli Italiani. E questa settantesima edizione promette di essere davvero speciale, con la conduzione di Milly Carlucci e una copertura mediatica che ci farà vivere le gioie e le emozioni delle ragazze in gara.

Stiamo parlando, ovviamente, di Miss Italia che dal 2005 può contare su un elemento in più. Un lounge dedicato alle delizie del paniere enogastronomico nazionale. La “Cantina di Miss Italia” infatti è un’elegante area di 800 metri quadrati in stile liberty sistemata all’interno della suggestiva Taverna Rossa del Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore Terme. Ed è qui che sarà possibile trovare vini e prelibatezze alimentari, in una situazione di grande piacevolezza che nelle precedenti edizioni è risultata una delle novità più gradite ai giornalisti e agli ospiti di Miss Italia.

Nata da un’idea di Patrizia Mirigliani, patronne della kermesse, e Fausto Borella, presidente di Maestrodivino, la “Cantina di Miss Italia” ha il merito di raccogliere alcune delle più prestigiose realtà del panorama vitivinicolo e gastronomico italiano e di proporle con stile ed eleganza, grazie anche a un team di sommelier tutto al femminile.

logo_cantina_miss_Italia

“Un vero e proprio contenitore del gusto made in Italy – spiega Borella, eccellente sommelier e grande esperto di oli extravergine – dove gli ospiti possono sostare per sorseggiare un buon vino o assaggiare qualche chicca per intenditori. Uno spazio gourmet che in questo 2009 offrirà anche qualcosa di diverso e insolito”.

E’ infatti previsto un concorso, “Bacco e Venere”, che vedrà in gara le numerose etichette presenti all’interno della “Cantina di Miss Italia”. Una simpatica sfida, che si terrà venerdì 11 settembre alle ore 10.00 e che potrà contare su una giuria di tutto rispetto, composta da alcuni dei più importanti nomi del giornalismo enogastronomico nazionale.

Diversi i premi in palio: dai più classici, come quelli al miglior vino bianco e al miglior rosso, a quelli più particolari, come quello che verrà assegnato alla bottiglia più “sinuosa” e quello che vedrà protagonista il miglior vino sul quale investire. Ogni vincitore sarà abbinato a una miss titolata del concorso 2008 che sia in qualche modo collegata alla categoria in questione, in un felice connubio tra gusto e bellezza.

“Ma ovviamente la “Cantina di Miss Italia” non si ferma al concorso “Bacco e Venere” – puntualizza Borella – Il nostro scopo principale resta quello di fornire agli amici della stampa e ai vari ospiti di Miss Italia uno spazio confortevole e piacevole che resterà aperto dalla mattina alla sera per tutta la durata del concorso e che offrirà molti momenti di intrattenimento nel corso dei quali il mondo del vino e quello della bellezza continueranno a viaggiare in parallelo: cito per tutti quello che vedrà un gruppo di miss sfidarsi nel decorare delle barriques. La migliore si aggiudicherà 48 bottiglie delle aziende dei Tenimenti Angelini. E poi davvero tanti altri eventi che faranno della “Cantina di Miss Italia” uno dei centri nevralgici dell’intero concorso”.

Comunicazione: Stefano Carboni – MG Logos di DACAR 2005 srl
mailto: grazia.dagata@mglogos.it

- Premiati dalle Miss i migliori vini della cantina nelle diverse categorie

- Nella Cantina di Miss Italia i profumi e i sapori della provincia di Lucca

- Dalle Miss un messaggio per i giovani: “Conoscere il vino per imparare a consumarlo”

Le categorie della guida