Questo sito contribuisce alla audience di

Calzone napoletano

Un'appetitosa pizza ripiegata su se stessa da gustare fumante.

calzone alla mozzarella dop
Il calzone (o cazzotto o panzarotto) è un tipo di pizza, chiusa su se stessa, a forma di mezzaluna. È un alimento tipico delle regioni del centro-sud Italia.

Originario della Puglia, viene preparato con la stessa pasta della normale pizza ed è chiamato anche panzerotto in altre zone d’Italia per distinguerlo dai numerosi tipi di calzone al forno.

A Napoli, dove è anche molto diffuso, viene chiamato semplicemente pizza fritta, mentre con il termine calzone si indica il calzone al forno ed il nome panzarotto viene invece utilizzato per indicare i crocchè.

Esistono molte varianti al ripieno originale del calzone pugliese; noto è il ripieno con l’aggiunta delle olive snocciolate, delle acciughe, della cipolla e dei capperi.

Il calzone nasceva dalla tradizione della cucina più povera pugliese, quando con la rimanenza della pasta del pane venivano cotte queste piccole mezzelune con pezzi di formaggio e pomodori.

Oggi lo si trova in tutte le vetrine dei bar e nei menù delle pizzerie e, spesso, dei ristoranti (da Wikipedia, l’enciclopedia libera).

Ingredienti
impasto per pizza
ricotta
olio
uovo
prosciutto cotto e crudo
salame stagionato
mozzarella
pepe nero
sale

Preparazione

Preparate il ripieno tritando il salame, la mozzarella, i prosciutti e la mozzarella ed aggiungere l’uovo sbattuto, la ricotta e un po’ d’olio; amalgamare bene.

Dividere la pasta in pezzi grandi quanto una palla da tennis, schiacciarli formandone dei dischi.

Al centro di questi dischi mettere un pò di ripieno e richiuderli.

Cuocerli in abbondante olio bollente oppure in forno a 300 gradi.

Fonte:http://www.saporietradizioni.it/253-calzone-napoletano.htm

- Stuzzicanti ricette con la mozzarella

Le categorie della guida