Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

prossimi 10 »
  • La salute e il disagio sessuale

    La salute sessuale, secondo la definizione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) è uno stato di benessere fisico, emotivo, mentale e sociale correlato alla sessualità…

  • Obesità e rischio cardiovascolare

    Sono tra il 40 e il 46% della popolazione gli europei occidentali in sovrappeso (o obesi), e sono in aumento. Sicuramente per colpa di una vita troppo sedentaria, di una alimentazione troppo ricca, ma soprattutto di scarsa attenzione alla propria salute. Il peso eccessivo e le conseguenti alterazioni metaboliche sono la causa di disturbi cardiaci, diabete, sovraccarico delle articolazioni...

  • L’ipercorticosurrenalismo

    L’ipercorticosurrenalismo è una condizione di eccesso di produzione dell’ormone cortisolo da parte del surrene, la ghiandola endocrina situata sul polo superiore del rene. E’ una malattia grave e piuttosto rara e colpisce prevalentemente il sesso femminile tra i 20 e i 40 anni di età.

  • Dall’obesità al diabete

    Nel soggetto obeso il grasso viscerale rende le cellule resistenti all’insulina ostacolando l’utilizzazione del glucosio da parte dell’organismo e determinando il suo accumulo nel sangue.

  • Diabesità: la nuova emergenza sanitaria

    Le alterazioni metaboliche e comportamentali alla base dell’aumento di peso sono anche la causa del diabete di tipo 2. Obesità e diabete rappresentano ormai una epidemia che colpisce, in Italia, un numero in continua ed allarmante ascesa di bambini, giovani ed adulti.

  • L’organismo e la glicemia

    Il diabete, si può manifestare in due forme, caratterizzate dalla totale assenza o dalla parziale carenza di insulina, un ormone indispensabile al metabolismo del glucosio.

  • La malattia acromegalica e il gigantismo

    La malattia acromegalica provoca una progressiva deformazione del volto, delle mani e dei piedi. A causare la malattia è generalmente un tumore benigno dell'ipofisi.

  • La disfunzione erettile

    E’ l’impossibilità a raggiungere e/o a mantenere un’erezione sufficiente per espletare un rapporto sessuale completo.

  • La dieta proteinata

    La dieta ipocalorica proteinata prevede una forte riduzione dell’assunzione di zuccheri, rispettando il fabbisogno proteico, vitaminico, di minerali e di acidi grassi essenziali dell’organismo. Già definita come “liposuzione alimentare”, garantisce una netta riduzione della massa grassa, ma non di quella muscolare.

  • La "liposuzione alimentare"

    Consiste in uno specifico trattamento dietetico che garantisce una netta riduzione della massa grassa. Prevede una forte riduzione dell’assunzione di zuccheri e una prevalente assunzione di proteine. Per questa metodologia di dimagramento è assolutamente necessario affidarsi al medico.