Questo sito contribuisce alla audience di

La radiazione solare

La Radiazione Solare è una misura dell’ intensità della radiazione solare che raggiunge la superficie terrestre. La Radiazione Solare Globale include due componenti, la Radiazione Solare Diretta e la Radiazione Solare Diffusa

La radiazione solare è l’energia elettromagnetica emessa dai processi di fusione dell’idrogeno contenuto nel sole. Attraversando l’ atmosfera terrestre parte della radiazione solare viene assorbita o diffusa dalle molecole di aria, vapore acqueo, aerosol e nubi e l’altra parte raggiunge direttamente la superficie terrestre. Quest’ultima viene detta Radiazione Solare Diretta mentre la parte della stessa radiazione che è stata diffusa dall’atmosfera, raggiungerà la superficie terrestre come Radiazione Solare Diffusa. Le due componenti costituiscono la Radiazione Solare Globale o Totale. La Radiazione Solare Globale viene misurata con uno strumento chiamato piranometro, l’ energia che colpisce il sensore, una volta integrata e riferita a un dato periodo di tempo, esprime l’energia della radiazione per unità di superficie e viene misurata in Watt-ora/metro quadro. L’ energia ricevuta viene misurata in una banda spettrale tra i 400 e i 1100 nm ( nanometri ) che comprende tutto il visibile ( 400-700 nm) e parte del vicino infrarosso. In realtà, parte della radiazione che colpisce il suolo è rinviata verso l’atmosfera in base all’albedo o coefficiente di rinvio medio. L’albedo viene espresso in percentuale, dove il100 % sta a significare che tutta l’energia incidente viene riflessa. Come si può facilmente comprendere dall’esperienza di tutti i giorni, la neve presenta un albedo del 75% mentre la pavimentazione stradale inferiore al 10%.