Questo sito contribuisce alla audience di

Sorgerà in Scozia l’impianto da moto ondoso più grande al mondo

Saranno le fredde acque della Scozia ad ospitare il più grande impianto al mondo che sfrutta il moto ondoso per produrre energia elettrica. Il via libera è arrivato dal primo ministro del Governo scozzese, Alex Salmond, che ha siglato un accordo con Scottish Power (di proprietà di Iberdrola).

L’impianto, situato nel Nord della Scozia davanti alle isole Orcadi, sarà formato - secondo quanto si apprende da un comunicato stampa di Iberdrola - da quattro generatori galleggianti da 160 di lunghezza che sfrutteranno il movimento delle onde per produrre energia elettrica. La potenza complessiva dell’impianto sarà di 3 MW ed entrerà in funzione nel 2008. L’investimento previsto è di 14 milioni di euro.
I 3 MW di potenza consentiranno di produrre energia elettrica in quantità sufficiente a soddisfare la domanda di 2000 famiglie e portano l’impianto in testa alla classifica mondiale, per capacità installata, di questo genere di centrali. I generatori galleggianti saranno installati di fronte al European Marine Test Centre, un centro promosso dal Governo scozzese e all’avanguardia per quanto riguarda la ricerca per questo tipo di tecnologie.

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • Raoul Piccinini

    29 Nov 2009 - 22:46 - #1
    0 punti
    Up Down

    Probabilmente parlate dei sistemi Pelamis, sostenuti da banche e dal Primo Ministro del Governo Scozzese, Alex Salmond. Il sistema in oggetto, a parte l’efficienza e il gigantismo, avrà problemi notevoli in specchi di mare dove l’altezza minima delle onde è di due metri, ma probabilmente saranno le onde da 15 metri che metteranno a dura prova un sistema, ottimizzato verso determinate altezze. Per avere certezza nella riuscita tecnica e nei volumi d’energia prodotta, non bisogna avere altezze minime né massime, ma il sistema deve interagire col moto ondoso in qualsiasi condizione di mare, questo perché estreme sono le condizioni dei luoghi in oggetto. L’unico sistema al mondo in grado di avere efficienze superiori, (ma di molto), il Pelamis e qualsiasi altra tecnica attualmente in prova, è solo quello nuovissimo Koreano denominato TRITON, in grado di produrre col moto ondoso, quantità d’energia che possono entrare in competizione con le centrali nucleari. Si può tranquillamente dire che questo sistema, nel giro di un anno sarà il sistema che in mare sostituirà qualsiasi sistema attualmente in uso, proprio in ragione della superiorità di produzione, semplicità efficienza produttiva. Si consideri inoltre che il sistema è adattabile a qualsiasi mare in ragione del moto ondoso presente, non c’è, come nel Pelamis, un’altezza ottimale. Se ancora non ne avete sentito parlare, è solo perche è stato presentato in anteprima a Seoul, in Corea, al “KOREA GREEN ENERGY SHOW”, poche decine di giorni orsono, 13 – 16 Ottobre 2009. Cordiali saluti a tutti.