Questo sito contribuisce alla audience di

Varden

I ribelli

Gli esseri umani arrivarono in Alagaesia 3 secoli dopo gli elfi.

I Varden sono un popolo di “ribelli” che combatte contro l’impero e quindi contro re Galbatorix scontenti della sua condotta e dittatura. Essi vivono per la maggior parte a Tronjheim, nel Farthen Dûr ma anche nel Surda, protetti da re Orrin, senza il quale la loro sopravvivenza sarebbe minata dato che i nani non riuscirevbbero da soli a sostenere tutta la popolazione e che quindi invia loro in segreto i viveri necessari.

I Varden furono fondati in gran parte da Brom, uno dei principali nemici dell’impero che decise anche, dopo aver rubato le ultime 3 uova di drago rimaste in Alagaesia da Galbatorix con l’aiuto di Jeod, che le uova dovevano continuare a viaggiare tra i Varden e gli elfi, loro alleati, per essere portate a cospetto di bambini davanti ai quali avrebbero potuto schiudersi.

Dopo gli ultimi avvenimenti nella storia di Alagaesia, prime fra tutte le battaglie del Farthen Dûr e delle pianure ardenti, il loro numero è molto diminuito. Lo scomparso re Ahijad ha ceduto il posto alla figlia Nasuada che, ancora giovane, ma molto intelligente, ha deciso di spostare i Varden nel Surda.

I pochi maghi dei Varden sono riuniti nel Du Vrangr Gata, gruppo di stregoni in passato capitanato dai gemelli che sottoponevano ogni nuovo arrivato a Tronjheim ad un severissimo esame mentale.

Ultimi interventi

Vedi tutti