Questo sito contribuisce alla audience di

Le vostre recensioni di Eragon

Ecco la prima positiva recensione dell'utente avrillina88

Il film tratto dal libro del giovane C.Paolini.
Può piacere e non piacere, ma sicuramente infonde una buona dose di sentimenti ed emozioni, un misto di sogni e paure, avventure da affrontare con l’amicizia di un drago che diventa adulto in un batterdocchio, di un cantastorie incontrato per caso e di nuovi compagni.

Il tutto comincia con il ritrovamento di un uovo da parte di un ragazzo che si chiama appunto Eragon.
Un viaggio nella mente del protagonista in cui affiorano paesaggi fantastici, personaggi unici e mitici, nuovi orizzonti e confini.

Sin dall’inizio si ha la sensazione di venir trasportati per mano fuori dalla sedia del cinema in cui ci appoggiamo rigidi ad aspettare qualcosa e quel qualcosa arriva.
Ci porta con sè, attraverso lo schermo ed i pensieri incominciano a fluire.
Quando Saphira, il drago, fa volteggiare Eragon reggi a dir poco il sospiro, tantè che sembra quasi di esserci, li con loro.
Tra voli, volteggi e animazione, un percorso fatto assieme a nuovi amici dai volti simpatici e intriganti.

Invito gli utenti ad inviare anche loro le proprie recensioni, è sufficiente spedirle all’indirizzo eragon88@supereva.it

Ultimi interventi

Vedi tutti