Questo sito contribuisce alla audience di

Piazza Portello in Festa

Dal 18 al 20 marzo 2005 Milano, Piazza Portello

Dal 18 al 20 marzo 2005, presso Piazza Portello, il nuovissimo aggregato commerciale polifunzionale del Gruppo Finiper inaugurato lo scorso 15 marzo 2005, si esibiranno gratuitamente per il pubblico di Milano e non solo, comici e artisti conosciuti dal grande pubblico quali Marco Berry, Dario Ballantini, Pino Campagna e molti altri.

In particolare presso Piazza Portello, situata in Piazzale Accursio a Milano, si esibiranno:

VENERDI’ 18 MARZO 2005

Dalle ore 16.00, Marco Berry, da Le Iene show, uno dei massimi esperti di escatologia, l’arte di sapersi liberare da qualsiasi costrizione; Giovanni Cacioppo, che racconterà le avventure di Testa di Cane e della sua strampalata banda di ladri, già note al pubblico di Zelig Circus; Claudio Batta, da Zelig Circus, noto parcheggiatore amante dell’enigmistica; Francesco Scimemi da Domenica In, il mago con le carte in regola e con licenza di far ridere.

SABATO 19 MARZO 2005

In occasione della Festa del Papà, dalle ore 16.00, Dario Cassini, il bel bastardo (dentro) che ce l’ha con le donne, forse perché le adora; Pino Campagna, il famoso Papy Ultras che ha lanciato il tormentone“Ci sei, Ce la fai, Sei Connesso?”; Cristiano Militello, inviato di Striscia la Notizia (tutti e tre personaggi noti al grande pubblico di Zelig); Francesco Scimemi da Domenica In; Davide Paolini da Il gastronauta, curatore di rubriche per Il Sole 24 Ore, Radio 24 e La7, nonché autore di diverse guide riguardanti vini, oli e ristoranti; Alfredo Nocera l’inventore dell’Istant fashion, colui che in pochissimi secondi e con un normale pezzo di tessuto riesce a creare velocemente fantastici abiti da sera.

DOMENICA 20 MARZO 2005
Dalle ore 16.00 è la volta di Dario Ballantini, da Striscia la Notizia, con i suoi popolarissimi personaggi: Valentino, Luca Cordero di Montezemolo e Gianni Morandi; Antonio Stornaiolo da Speciale per me, meno siamo meglio stiamo, conosciuto dal pubblico come “Tata” e ancora Francesco Scimemi da Domenica In.