Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

prossimi 10 »
  • Un nuovo Alfabeto per la Maglieria

    La prima collezione di Naira Khachatryan

  • Un nuovo Alfabeto per la Maglieria

    la prima collezione di Naira Khachatryan

  • Gruppo Brunello Cucinelli

    Trentanni di moda celebrati con tessuti divini per “nuove divinità terrene”

  • La scarpa “irregolare”: tra realtà e fantasia.

    Chi sceglie di indossare scarpe firmate IRREGULAR CHOICE deve allontanare qualsiasi forma di timidezza e abituarsi all’idea di possedere un potente mezzo di attrazione.

  • HELLY HANSEN

    Un abbigliamento al servizio dell'uomo e delle forze della natura L'azienda norvegese si conferma leader dell'abbigliamento outdoor nella nuova collezione Primavera-Estate 2008.

  • Silvian Heach: quando la tenacia diventa moda!

    Crescono i punti vendita del (quasi) nuovo brand napoletano, ed intanto già si espone la nuova collezione primavera-estate 2008

  • Elemento non Valido: fautore del libero arbitrio

    Elemento non valido, il giovane brand urban style, identificabile anche nel più breve ENV, nasce nel 2007, si presenta come prodotto, nasconde una filosofia ben precisa.

  • Loreak Mendian al di là di ogni tendenza.

    La Spagna sta ultimamente offrendo molti spunti in tema di tendenze e di moda in generale. Dalla moda fast food di Zara e Mango, a quella ricercata ed eclettica di Custo Barcelona e Disegual, gli spagnoli stanno dimostrando da un lato una grande capacità e attitudine ad interpretare le tendenze del momento ispirandosi alle grandi griffe, e dall’altro una grande abilità a realizzare creazioni originali, sempre molto cool. Uno spunto interessante è proprio quello proveniente dalla ‘Mecca del Surf’, San Sebastian meta ambita dagli appassionati di surf e kitesurf, rinomata per le sue onde meravigliose che affascinano anche chi di surf non ne ha mai sentito parlare.

  • Loretta Caponi.”Quaranta anni tra glicine,viola,lillà”.

    Scriveva Colette ne “La maison de Claudine”...questi lillà a cespuglio il cui fiore compatto,blu nell'ombra,porpora al sole, appassiva presto, stanco della sua propria esuberanza...”.Stupenda descrizione di un'emozione .Come lo è questo anniversario di un'attività quarantennale nella Firenze del prestigio artigianale.Quaranta anni tra glicine, viola e lillà.Senza la stanchezza descritta da Colette,ma con l'esuberanza propria di una donna che ha coniugato imprenditorialità e passione,senza cedere alle lusinghe del mercato.

  • BOZART RAMS 1980 TRA GLAMOUR E FOOTBALL AMERICANO.

    BOZART RAMS è un marchio che nasce agli inizi degli anni 80, quando il capitano dei Rams-Milano, una squadra di football americano , chiese alla Bozart di essere sponsorizzati per permettere la diffusione di questo sport in Italia legandolo ad una “giusta causa” cioè recuperare dei ragazzi dalla tossicodipendenza e creare in loro una passione, quella dello sport sentendosi parte di una squadra e lottare in suo nome.