Questo sito contribuisce alla audience di

Fabula Vergiliana

Che il viaggio abbia inizio e come in ogni favola che si rispetti: “c’era una volta Virgilio…”


Viaggio nel cuore della città antica alla scoperta “…de li fatti e li prodigi accaduti in de la cità di Napoli nello antico tempo…”.

Il racconto della Fabula Vergiliana, tratto da un antico manoscritto del XIV secolo, si snoda attraverso gli scenari dell’area archeologica di San Lorenzo. I narratori di “Mani e Vulcani”, rischiarando i passi e le menti con l’aiuto delle lanterne ad olio, ci accompagnano man mano alla scoperta della città nata sulla tomba di una sirena.

E’ la Napoli del mito di Partenope, dei simboli incantati, dei sortilegi, capace di scatenare negli animi sentimenti contrastanti, amore e odio, fascino e repulsione. Cara anche a Virgilio, poeta e mago, santo e dannato, che la scelse come luogo di eterno riposo. Dunque che il viaggio abbia inizio e, come in ogni favola che si rispetti, “c’era una volta Virgilio…”.

Napoli- Via Tribunali 316 - Area archeologica di San Lorenzo Maggiore - Napoli, via Tribunali 316 - +39 081/19558498 +39 340/4230980

Mani e Vulcani

info@manievulcani.it