Questo sito contribuisce alla audience di

Se il tuo problema sono le RELAZIONI

Comincia a lavorare su:

Kun gua (Relazioni) (fai riferimento 

al BaGua

La tua camera 

Il tuo letto 

Dopo sta’ attento a: 

Chien gua (Amici Utili) 

Kan gua (contatti sociali) 

Gua della Conoscenza (per accrescere l’auto-comprensione) 

I Consigli Rapidi (vedi sotto) spesso sono utili per persone con problemi di
relazione, ma - per ovvi motivi - si tratta di indicazioni generali. A
seconda della tua situazione e delle caratteristiche del tuo spazio
potrebbe essere utile una consulenza
personale

 

Principi generali

3. Crea un percorso per il Chi

4. Ridipingi, ripara, rinnova 

5. Elimina
il disordine

6. Neutralizza le
influenze negative

7. Attiva i
tuoi punti di potere

8. Lavora su te stesso, non solo sulla tua casa

Consiglio rapido per le RELAZIONI 

Non guardare la Tivù in camera da letto

Che cosa fai col tuo partner al termine del giorno: guardi la TV o ti prepari per le coccole? Certo se realmente vuoi evitare il tuo partner, accendere la Tivù ogni notte quando vai a letto è
eccellente.

Questo ti riguarda anche se sei single. Se hai l’abitudine di guardare la Tivù prima di andare a letto, fallo nel soggiorno. Tieni la stanza da letto per dormire, e lascia uno spazio energico là per qualcun altro che deve venire. 

Se non puoi (o non vuoi) portare la televisione fuori della camera, almeno coprila in qualche modo. Ora hai una scusa per comprare quell’armadio dei tuoi sogni. 

INTENZIONE - Mentre sposti la Tivù fuori della tua camera, rimani concentrato sulla tua intenzione di creare un’atmosfera che contribuisca al riposo e/o comunicazione.

AFFERMAZIONE - Quando hai finito, fai un’affermazione per sostenere la tua intenzione, come: “Il mio partner e io siamo ora in grado di connetterci senza interruzioni commerciali.” 

VISUALIZZAZIONE - Prenditi un momento per rilassarti sul tuo letto e visualizza una comunicazione più chiara e una relazione migliore col tuo partner. Concentrati su uno specifico risultato che ti piacerebbe raggiungere, ed immagina che sia accaduto già.